RIVAROLO-SAN BENIGNO - Sacripanti si difende: «Non rapino le prostitute»

| L'ex marito della «mantide di Cairo Montenotte», al secolo Gigliola Guerinoni, è comparso ieri davanti al giudice Tiseo del tribunale di Ivrea. Per il momento, nonostante neghi le rapine, resterà in carcere

+ Miei preferiti
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Sacripanti si difende: «Non rapino le prostitute»
Resta in carcere, almeno per ora, Luigi Sacripanti, 61 anni, ex marito della «mantide di Cairo Montenotte», al secolo Gigliola Guerinoni, comparso ieri davanti al giudice Tiseo del tribunale di Ivrea per l’interrogatorio di garanzia. Sacripanti è stato arrestato mercoledì dai carabinieri di Rivarolo Canavese. Bloccato in una stazione di servizio della ex statale 460 (al confine con Bosconero) a bordo di una Fiat Uno risultata rubata due giorni prima a Torino. 
 
Potrebbe essere l'auto che Sacripanti ha utilizzato per rapinare tre prostitute tra Carignano, Leini e San Benigno. «Ho sempre collaborato con la giustizia ammettendo le mie colpe – ha detto Sacripanti al giudice – e ho anche pagato per questo. Non sono io quello che state cercando. Quelle donne non le ho rapinate io». Sono state le prostitute a denunciare il sessantunenne ai militari. Il primo colpo risalirebbe al 4 novembre, due giorni dopo la scarcerazione dalla casa circondariale di Sanremo. Esigui i bottini delle rapine, sempre nell’ordine di un centinaio di euro. «Ci sono però alcuni dubbi – dice l’avvocato Mauro Bianchetti che difende Sacripanti insieme alla collega Bertoldo – perché le presunte vittime hanno fornito ai carabinieri solo una targa parziale dell’auto utilizzata dal rapinatore». 
 
Auto che sicuramente non è quella sulla quale l’uomo è stato fermato a Rivarolo. Almeno una delle lucciole, infatti, avrebbe raccontato ai carabinieri di un rapinatore a bordo di una Fiat Panda. Sacripanti, che ha alle spalle una carriera criminale di tutto rispetto ed è stato più volte arrestato dai carabinieri, a metà degli anni novanta, proprio quando sposò nel carcere di Venezia la Guerinoni, fu anche collaboratore di giustizia. La sua testimonianza fu fondamentale per smantellare una banda di calabresi dedita al traffico di armi e droga.
Cronaca
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
Il mezzo pesante, a causa di un guasto, ha rotto il semiasse del rimorchio e ha perso gran parte del carico trasportato. Un grosso quantitativo di farina si è quindi riversato sulla sede stradale
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
I titolari dell'azienda agricola di Favria che gestisce il distributore automatico hanno piazzato anche un cartello di «avvertimento»
CASTELLAMONTE - «C'era una volta Pinocchio» alla fornace Pagliero
CASTELLAMONTE - «C
Il momento clou il 29 settembre quando l'Associazione Culturale Itinerarte, proveniente da Viareggio, proporrà, per l'intero pomeriggio, uno spettacolo da non perdere
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore