RIVAROLO - Scende per richiamare un gruppo di ragazzi e viene picchiato a sangue sotto gli occhi della moglie

| Dopo oltre una settimana non sono ancora stati identificati i giovani che la notte del 23 dicembre hanno massacrato di botte un uomo di Rivarolo a due passi dalla propria abitazione di via Carisia. Le indagini sono in corso

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Scende per richiamare un gruppo di ragazzi e viene picchiato a sangue sotto gli occhi della moglie
Dopo oltre una settimana non sono ancora stati identificati i giovani che la notte del 23 dicembre hanno massacrato di botte un uomo di Rivarolo Canavese a due passi dalla propria abitazione di via Carisia. L'uomo era sceso di casa per richiamare un gruppetto di giovani, quasi sicuramente troppo rumoroso. Ne è nato un violento alterco che è culminato con il grave ferimento del rivarolese. La moglie che ha assistito impotente alla scena ha poi chiamato il 118.

Il personale medico ha stabilizzato le condizioni dell'uomo prima del trasporto all'ospedale Giovanni Bosco di Torino. L'aggredito è stato anche operato perchè ha riportato gravi lesioni al volto. Per fortuna non è mai stato in pericolo di vita. Non è escluso che i ragazzi lo abbiano ripetutamente colpito con dei calci in faccia, lasciandolo poi riverso a terra in una pozza di sangue. Le indagini sono al momento in corso. L'aggressione è avvenuta di notte, quindi testimoni zero. Per ora ci sono solo alcuni indizi sull'identità di qualche giovane che avrebbe partecipato al raid.

Nei prossimi giorni sono attese ulteriori novità, anche perchè il ferito dovrebbe poter raccontare l'accaduto ai carabinieri che si stanno occupando del caso. A quanto pare la testimonianza della moglie, sotto shock per il pestaggio del marito, non è bastata all'identificazione dei giovani picchiatori. 

Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore