RIVAROLO - Scontro sugli stipendi: Rostagno contro Zucco Chinà

| Consiglio comunale fiume per il bilancio dell'ente. Prima della discussione sui numeri, però, si è rischiato il rinvio del consiglio

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Scontro sugli stipendi: Rostagno contro Zucco Chinà
Consiglio comunale fiume, ieri sera a Rivarolo Canavese, per il bilancio dell'ente. Prima della discussione sui numeri di Palazzo Lomellini, però, si è rischiato il rinvio del consiglio. Vista l'assenza contemporanea di Ricciardi, Gaetano, Leone, Chiapetto e Raimondo, non potendo momentaneamente procedere con la surroga del consigliere Lacchi appena subentrato alla dimissionaria Bonaudo, il numero legale è stato garantito dalla presenza dei consiglieri di minoranza. Cosa che il consigliere Vittone ha subito rimarcato. 
 
La polemica si è poi rinvigorita sull'indennità del presidente del consiglio comunale e sui gettoni di presenza dei consiglieri. Domenico Rosboch, presidente del consiglio, ha confermato l'intenzione di rinunciare al gettone, garantendo un risparmio per le casse del Comune di 1560 euro annui. Anche tutti i consiglieri di minoranza hanno rinunciato al gettone di presenza. Sia per i consigli comunali che per le commissioni. «Bene il presidente ma nota di demerito per la giunta che mantiene le indennità come nel 2014 - ha detto Marina Vittone - cifre spropositate visto il momento storico che stiamo vivendo».
 
Il capogruppo di maggioranza Ricciardi è intervenuto a favore della sua squadra: nessuno, infatti, ha rinunciato al gettone. «Io non plaudo e non condanno nessuno. Non c'è obbligo di devolvere il gettone. Uno lo può anche incassare e devolverlo come vuole. Per quanto mi riguarda preferisco prenderlo e poi destinarlo dove mi pare». Gamba tesa dell'ex assessore alla cultura Martino Zucco Chinà: «Sarebbe bello che la città fosse viva e dinamica visto quello che prendono gli amministratori». Parole che hanno mandato su tutte le furie il sindaco Rostagno: «Polemica fuori luogo da chi è sempre stato seduto in maggioranza e ha portato solo disastri. È stato facile vendere fumo per tanti anni. Solo che il fumo ha bruciato anche l'arrosto. Avete fatto tutto e non siete stati capaci a gestirlo. E lo paghiamo adesso noi. Le indennità le avete sempre prese anche voi anche se vendevate del fumo. Se Zucco Chinà sta zitto è meglio: dovrebbe pensare ai danni fatti per tanti anni a Rivarolo».
 
Sorpreso dalla reazione del sindaco lo stesso consigliere di minoranza: «Il mio non era un intervento di critica all'amministrazione - ha detto Zucco Chinà - il mio era solo un approccio aziendalista senza alcun riferimento all'attualità. Se poi dobbiamo guardare anche il pelo nell'uovo, allora anche questa amministrazione ha appena inaugurato la scuola fatta da altri. Non volevo proprio fare polemica».
Cronaca
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforè, preso dopo una settimana di fuga
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforè, preso dopo una settimana di fuga
Il 24enne è stato fermato a Moncalieri dai carabinieri della Falchera, dopo una settimana di fuga. Interrogato dal procuratore d'Ivrea, Ferrando, alla fine ha confessato. Si era stancato dell'atteggiamento del padre dell'ex fidanzata
CIRIE' - Per sfuggire all'arresto investe con la bici un carabiniere
CIRIE
Un uomo di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri per detenzione di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnè e di Ivrea
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore