RIVAROLO - Scontro sugli stipendi: Rostagno contro Zucco Chinà

| Consiglio comunale fiume per il bilancio dell'ente. Prima della discussione sui numeri, però, si è rischiato il rinvio del consiglio

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Scontro sugli stipendi: Rostagno contro Zucco Chinà
Consiglio comunale fiume, ieri sera a Rivarolo Canavese, per il bilancio dell'ente. Prima della discussione sui numeri di Palazzo Lomellini, però, si è rischiato il rinvio del consiglio. Vista l'assenza contemporanea di Ricciardi, Gaetano, Leone, Chiapetto e Raimondo, non potendo momentaneamente procedere con la surroga del consigliere Lacchi appena subentrato alla dimissionaria Bonaudo, il numero legale è stato garantito dalla presenza dei consiglieri di minoranza. Cosa che il consigliere Vittone ha subito rimarcato. 
 
La polemica si è poi rinvigorita sull'indennità del presidente del consiglio comunale e sui gettoni di presenza dei consiglieri. Domenico Rosboch, presidente del consiglio, ha confermato l'intenzione di rinunciare al gettone, garantendo un risparmio per le casse del Comune di 1560 euro annui. Anche tutti i consiglieri di minoranza hanno rinunciato al gettone di presenza. Sia per i consigli comunali che per le commissioni. «Bene il presidente ma nota di demerito per la giunta che mantiene le indennità come nel 2014 - ha detto Marina Vittone - cifre spropositate visto il momento storico che stiamo vivendo».
 
Il capogruppo di maggioranza Ricciardi è intervenuto a favore della sua squadra: nessuno, infatti, ha rinunciato al gettone. «Io non plaudo e non condanno nessuno. Non c'è obbligo di devolvere il gettone. Uno lo può anche incassare e devolverlo come vuole. Per quanto mi riguarda preferisco prenderlo e poi destinarlo dove mi pare». Gamba tesa dell'ex assessore alla cultura Martino Zucco Chinà: «Sarebbe bello che la città fosse viva e dinamica visto quello che prendono gli amministratori». Parole che hanno mandato su tutte le furie il sindaco Rostagno: «Polemica fuori luogo da chi è sempre stato seduto in maggioranza e ha portato solo disastri. È stato facile vendere fumo per tanti anni. Solo che il fumo ha bruciato anche l'arrosto. Avete fatto tutto e non siete stati capaci a gestirlo. E lo paghiamo adesso noi. Le indennità le avete sempre prese anche voi anche se vendevate del fumo. Se Zucco Chinà sta zitto è meglio: dovrebbe pensare ai danni fatti per tanti anni a Rivarolo».
 
Sorpreso dalla reazione del sindaco lo stesso consigliere di minoranza: «Il mio non era un intervento di critica all'amministrazione - ha detto Zucco Chinà - il mio era solo un approccio aziendalista senza alcun riferimento all'attualità. Se poi dobbiamo guardare anche il pelo nell'uovo, allora anche questa amministrazione ha appena inaugurato la scuola fatta da altri. Non volevo proprio fare polemica».
Dove è successo
Cronaca
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
La scuola elementare riprenderà lunedì 18 dicembre nei locali della Scuola Media Statale di San Giorgio in via Boggio, con orari regolari dalle 8.30 alle 16.30. Intanto le indagini della procura di Ivrea continuano
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
Possibile un trasloco in Manifattura a Cuorgnè. L'addio della galleria ultimo disastro del fallimento della Rivarolo Futura
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
Le unità cinofile del Gruppo Torino, hanno identificato centinaia di persone sia all'interno che all'esterno delle stazioni
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Salvatore Angemi, 55 anni, di Ivrea, accusato di aver fatto sparire il fratello Angelo. Dovrà rispondere di omicidio volontario, abbandono di incapace e truffa ai danni dello Stato
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
L'obiettivo di John Phillips sul mondo. Dalla guerra mondiale alla nascita della Repubblica Italiana. Aperta fino al 4 marzo
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
Il procedimento penale in questione era nato da un esposto conoscitivo e da una segnalazione fatta dal sindacato dei giornalisti di Torino
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette ha ricordato i militari morti
LEINI - L'eccellenza del centro medico della Juve per «Gli Amici di Matteo»
LEINI - L
Al centro di Leini de «Gli Amici di Matteo», un'equipe si occuperà della riabilitazione logopedica e neuropsicomotoria
SICUREZZA - Guardia di Finanza e Soccorso Alpino uniscono le forze
SICUREZZA - Guardia di Finanza e Soccorso Alpino uniscono le forze
È stato siglato oggi un protocollo d'intesa per rafforzare la collaborazione nelle attività operative e di soccorso in montagna
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore