RIVAROLO - Serata contro il bullismo, 5 regole d'oro

| Il criminologo Bertoluzzi incontra i genitori. Premiati i video dei ragazzi.

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Serata contro il bullismo, 5 regole doro
Il bullismo e' subdolo, tecnologico e sempre aggiornato. Questo il sunto dell'incontro promosso dal comune di Rivarolo per combattere un fenomeno sempre più diffuso. Durante la serata sono stati presentati i video realizzati dalla II B,C ed E della scuola media Gozzano e dalla II e III media dell'Istituto Santissima Annunziata. I ragazzi hanno lavorato insieme al personale dell'Asl To 4, e dell'Andirivieni sull'importanza delle regole.

Il criminologo Marco Bertoluzzi ha spiegato le ragioni di un fenomeno sempre più diffuso, dove le competenze di genitori e insegnanti spesso non superano la sufficienza. Cinque regole d'oro :

1. Non solo bulli
Esistono diverse tipologie di bullismo, la prima, e la più diffusa, è quella maschile che si esprime attraverso minacce, intimidazioni, spacconate ed insulti. La seconda, quella femminile e' invece più subdola e psicologica. La bulla punta la sua vittima in modo meticoloso e le crea attorno il vuoto, isolandola ed allontanandola dalle due amicizie.

2. Abbasso le chiocce
Se un ragazzo racconta di essere vittima di un bullo o di avere  un problema a scuola il genitore non deve minacciare di andare a parlare con gli insegnanti, arrabbiandosi e prevaricando lo studente. Quest'atteggiamento non fa che indebolire ulteriormente l'autostima della vittima, che si sente ancor più inadeguato nel doversi far proteggere. Il compito dei grandi e' di supporto, aiutando il ragazzo a creare una strategia per uscire dal problema. Mai drammatizzare.

3. La classe come palcoscenico
Il bullo, al maschile solo per comodità, usa la violenza per farsi vedere dagli altri e dalle compagne. Se la classe inizia ad ignorarlo dovrà trovare un nuovo modo per richiedere attenzione.

4. Le buone regole
Le regole sono il primo passo per formare cittadini sicuri e soddisfatti. L'assenza di regole nell'educazione rischia di dare al ragazzo l'impressione di essere onnipotente. Una volta deciso un limite, sta ai genitori creare delle eccezioni che rafforzeranno la validità del principio.

5. Viva la debolezza
Il primo passo per risolvere la situazione e' rendersi conto delle proprie debolezze, affrontandole con serenità. Il panico per un brutto voto non serve a nulla, meglio capire il problema e proporsi di aiutare i ragazzi a recuperare il filo. Attenzione anche a chi è troppo bravo, prima o poi un brutto voto arriverà ed è meglio essere preparati anche ai fallimenti.

Cronaca
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
La specialista ritenuta colpevole di una diagnosi errata nei confronti di un paziente di 34 anni. Paziente che poi č deceduto
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
Successo di pubblico ma strascico polemico e maleodorante per la rassegna caprina che si č svolta domenica in quel di Spineto
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l'agricoltura. Allarme della Coldiretti
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l
«E' in corso un'invasione della cimice marmorata asiatica». L'allarme arriva dalla Coldiretti. Complice un autunno con temperature particolarmente calde, questo insetto sta attaccando e cagionando enormi danni ai raccolti
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
Nel territorio del Comune di Strambinello un'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Caravino ha terminato la propria corsa contro un muretto a lato della strada. L'incidente ha provocato lunghe code lungo la provinciale
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilitą
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilitą
Cinque posti di lavoro nell'Asl To4 a Cirič, Chivasso, Ivrea, Cuorgnč e Castellamonte. Attiva la procedura per 25 assunzioni a tempo indeterminato in enti pubblici del territorio
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
Ancora un arresto per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti in Canavese ed in particolare in Valchiusella, dove i carabinieri di Vico Canavese hanno rinvenuto altri 14 chili di marijuana all'interno di una abitazione
RIVARA - Ruba la corrente al condominio: denunciato due volte nel giro di una settimana per lo stesso reato
RIVARA - Ruba la corrente al condominio: denunciato due volte nel giro di una settimana per lo stesso reato
I carabinieri di Rivara, l'altra mattina, hanno nuovamente denunciato alla procura di Ivrea, un 32enne residente in regione Moie, reo di aver collegato il proprio alloggio, privo di corrente, al contatore comune del condominio
CIRIE' - Colpi di fucile contro le auto: secondo caso in pochi giorni
CIRIE
A prima auto ad essere colpita č stata quella di un ragazzo albanese, anche lui residente a Cirič. Indagini sullo spaccio di droga
IVREA - Tenta di rubare nelle borse all'interno della discoteca: arrestato 19enne di San Giusto Canavese
IVREA - Tenta di rubare nelle borse all
Il ragazzo, prima di essere portato in commissariato, ha avuto una colluttazione con i poliziotti che, a fine turno, sono stati costretti a farsi medicare al pronto soccorso. Dovrą rispondere di furto e resistenza a pubblico ufficiale
AGLIE' - «Alladium nella Storia» e il conte San Martino fanno il pieno
AGLIE
Manifestazioni riuscite: sono stati tantissimi gli appassionati e i curiosi che si sono dati appuntamento ad Aglič
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore