RIVAROLO - Sette anni di carcere per Nino Battaglia

| E' la richiesta della procura al processo d'Appello «Minotauro»

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Sette anni di carcere per Nino Battaglia
La mano è andata giù pesante. Ma non è una sorpresa. Il procuratore generale di Torino, Antonio Malagnino, al processo d’Appello per l'operazione Minotauro, ha chiesto complessivamente 609 anni di carcere per 63 imputati. Tra loro figura Antonino Battaglia, ex segretario di Rivarolo Canavese (Comune sciolto per infiltrazioni mafiose). La procura ha chiesto una pesante condanna a sette anni di reclusione (contro i due della condanna di primo gradso). Secondo gli inquirenti, infatti, Battaglia sarebbe colpevole di voto di scambio politico mafioso. Aggravante che, in primo grado, era caduta al momento della sentenza.
 
Avrebbe favorito, tramite i suoi contatti con alcuni personaggi dell'ndrangheta torinese, l'elezione di Fabrizio Bertot (ex sindaco di Rivarolo) al parlamento europeo. Personaggio chiave per l'inchiesta Minotauro in Canavese: il suo arresto è stato il primo tassello per arrivare allo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose.
 
Antonino Battaglia, dopo la maturità scientifica, conseguita presso il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Bova Marina (RC) si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino nel 1979, sostenendo una tesi di Diritto Costituzionale (le Comunità Montane) con il Prof. Franco Pizzetti che attualmente ricopre il ruolo di Presidente dell’Autorità per la protezione dei dati personali. Sposato dal 1984, ha due figlie: Anna che frequenta il quinto anno di Architettura e Maria Laura che frequenta il primo anno di Scienze Sociali presso l’Università degli Studi di Torino.
 
Ha iniziato la carriera lavorativa nel 1980, esercitando la professione di Praticante Procuratore Legale presso il Tribunale di Locri dove, nel 1984, ha superato l’esame di Procuratore Legale. E' stato il segretario del Comune di Rivarolo per quindici anni. E' passato dagli arresti domiciliari dopo undici mesi trascorsi in una cella del carcere di Brissogne. 60 anni, residente a Rivarolo dal 1983, è stato anche segretario di Oglianico, Sparone, Ribordone e revisore dei conti dei Comuni di Ozegna, Ciconio, Salassa, Valperga e della Società Asa acque.
Cronaca
FAVRIA - Intervista all'ex sindaco Ferrino: «E' stata un'aggressione mafiosa»
FAVRIA - Intervista all
Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarŕ stato contento del mio operato. Forse č una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria»
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
FAVRIA - L'EX SINDACO FERRINO AGGREDITO SOTTO CASA: MEDICATO IN OSPEDALE A CUORGNE'
FAVRIA - L
L'episodio č avvenuto in via Cernaia intorno alle 8.45. L'ex sindaco č stato medicato e dimesso dal pronto soccorso. Indagini dei carabinieri in corso. Potrebbe essere stato aggredito per le sue posizioni anti-gay
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si č accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore