RIVAROLO - Truffa dello specchietto: massima attenzione

| Diverse segnalazioni nella zona di via Trieste e del Gigante

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Truffa dello specchietto: massima attenzione
Automobilisti in allerta, a Rivarolo Canavese, dove lo scorso weekend si sono moltiplicate le segnalazioni di possibili malviventi intenti a raggirare le persone con la "tradizionale" truffa dello specchietto. Sui social network sono comparsi diversi avvisi alla massima attenzione nel caso di rintraccio di una Fiat Punto azzurra, vecchio modello, con a bordo una persona. La segnalazione è stata girata anche alle forze dell'ordine. Più in generale, in caso di "contatti" sospetti con altre autovetture o automobilisti che pretendono soldi, è sempre buona regola chiamare immediatamente il 112.
 
La truffa dello specchietto è la più utilizzata sulle strade per spillare euro agli automobilisti inducendoli a pagare una somma per riparare un danno causato all’auto del truffatore, anche se in realtà la rottura delle specchietto non è mai avvenuta. «Si tratta di un trucco molto semplice – avvertono dall'Adico, l'Associazione Difesa Consumatori – che consiste nel far credere all’automobilista che la sua macchina, abbia involontariamente urtato il retrovisore dell’auto di chi sta mettendo in atto la truffa. La vittime sentirà il rumore di un colpo secco molto forte sulla propria carrozzeria, di solito sulla fiancata, (provocato in realtà da una pallina, un bastone) dando l’illusione di un urto immediato».
 
Subito dopo entrano in scena i lampeggianti e un auto vi intimerà di fermarvi. Il conducente sostenendo che gli è stato rotto lo specchietto, indicando il suo retrovisore chiaramente già danneggiato vi convincerà ad un esborso di 100 o 200 euro senza mettere di mezzo assicurazione o vigili. «A questo la vittima paga, convinto di aver recato un danno, o per paura che dalla truffa si passi alla rissa. Se vi trovate vittime di simili segnali quali colpo, lampeggianti, uomo minaccioso che chiede di accostare – suggerisce il presidente dell’Adico, Carlo Garofolini – non fermatevi e chiamate le forze dell'ordine dal cellulare restando all’interno della vostra auto».
Cronaca
CASELLE - Ghiaccio e neve: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
CASELLE - Ghiaccio e neve: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
A causa del ghiaccio, alcuni voli sono rimasti bloccati sulla pista per oltre due ore. La Sagat spiega che cosa č successo
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l'intossicazione da monossido di carbonio
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo. I carabinieri di San Giorgio stanno cercando di fare luce su quanto accaduto. Al vaglio degli inquirenti anche alcuni malori precedenti a quelli che si sono verificati ieri in palestra
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
Freddo polare alla scuola elementare di Castellamonte che il preside Federico Morgando questa mattina ha deciso di chiudere per tutelare la salute dei bambini e del personale dipendente. 380 bimbi mandati a casa
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla cittą dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi
CUORGNE' - Alla cooperativa Andirivieni i locali dell'ex giudice di pace
CUORGNE
La societą li userą per dare una sede stabile e definitiva al centro diurno
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnč
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si č trattato di una intossicazione da monossido
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore