RIVAROLO - Tumori al seno: un convegno promosso da Lilt e Asl To4

| Iniziativa di promozione della prevenzione e di diffusione della diagnosi precoce organizzata dalla delegazione di Rivarolo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Tumori al seno: un convegno promosso da Lilt e Asl To4
Nell’ambito della campagna "Nastro Rosa", la delegazione di Rivarolo Canavese della Lilt, guidata dalla dottoressa Cinzia Barberis, ha organizzato un convegno a tema, dal titolo “La prevenzione del tumore al seno: con lo screening mammografico la vita è più rosa”, in collaborazione con l'AslTo4 e con il patrocinio della Città di Rivarolo Canavese. Il convegno si terrà sabato 7 novembre, dalle 17.30, nel salone comunale polivalente di Via Montenero. Il convegno rappresenta la prima iniziativa di promozione della prevenzione secondaria e di diffusione della cultura della diagnosi precoce organizzata dalla neonata delegazione di Rivarolo Canavese, sull’onda lunga dell’Ottobre rosa, il mese internazionale per la prevenzione del tumore al seno. 
 
Come afferma la delegata di Rivarolo, Cinzia Barberis, «la prevenzione, oggi, resta l’arma più efficace per vincere il cancro. La prevenzione ci consente di viverre bene e più a lungo: non solo può salvare la vita, impedendo l’insorgenza di una malattia o ritardandone l’evoluzione, ma evita anche la sofferenza e l’utilizzo di farmaci spesso debilitanti». La campagna Nastro Rosa è rivolta in particolar modo alle donne sane, soprattutto alle giovani, perché arrivare prima significa salvarsi la vita e proteggere il seno, considerato il simbolo della femminilità. «Oggi riusciamo a guarire oltre l' 80% di tutti i tipi di cancro al seno, ma potremmo arrivare a oltre il 90% - dice il presidente nazionale di Lilt, Francesco Schittulli - se utilizzassimo tutta la tecnologia avanzata, in particolare nel campo dell'imaging. Ove, poi, tutte le donne dopo i 40 anni effettuassero ogni anno visita senologica, ecografia, mammografia e risonanza magnetica, laddove occorra, potremmo arrivare addirittura ad oltre 90% di guarigioni. Diagnosticare un tumore quando è ancora piccolissimo, ci consente di vincere la battaglia e il nostro obiettivo è mortalità zero per il cancro al seno». 
 
Il convegno è organizzato in collaborazione con l'Asl To4 di Ivrea che opera sul territorio promuovendo la prevenzione del tumore al seno con il programma "Prevenzione serena". Il programma offre tre tipi di screening (alla mammella, al collo dell’utero e al colon retto), effettuati gratuitamente e senza impegnativa del medico di famiglia. Gli esami di screening oncologici (termine inglese che significa “selezione”) sono semplici test, accurati e non invasivi, che consentono di poter perseguire una vita serena e più salutare. Il loro obiettivo è individuare la malattia nella sua fase iniziale, al fine di poterla sconfiggere facilmente e sono rivolti alle fasce di popolazione considerate a rischio.
 
Durante il convegno, preceduto dai saluti della dottoressa Donatella Tubino, Presidente provinciale Li.l.t. di Torino e delle autorità invitate, saranno numerosi gli argomenti trattati, moderati dal Direttore Sanitario dell’Asl To4, Giovanni La Valle, dal Direttore della struttura di Radiodiagnostica di Chivasso-Ivrea della stessa azienda, Giovanni Gatti e dal Responsabile della struttura di Senologia dell’Asl, Sebastiano Patania.
 
Così commenta il direttore generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone: «La collaborazione e la sinergia con il territorio, rappresentato in questo caso dalle associazioni di volontariato, ci consente di rafforzare il lavoro intrapreso dalla nostra azienda per la divulgazione dello screening mammografico. Un obiettivo importante, perché ormai si riconosce il valore strategico della prevenzione. Oggi abbiamo un problema urgente da gestire, che è quello della sostenibilità della sanità pubblica. Investire oggi risorse per attuare programmi di prevenzione ci permetterà in futuro di risparmiare risorse molto più ingenti che avrebbero dovuto essere destinate a visite ed esami diagnostici, a trattamenti farmacologici e chirurgici e a visite ed esami di controllo. E le risorse risparmiate potranno essere reinvestite per garantire la qualità dei servizi offerti ai cittadini».
Cronaca
CANAVESE - Sanità: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanità: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
Paese in lutto per l'addio ad Anna Tortorici, rimasta vittima di una caduta l'altro pomeriggio di fronte al proprio negozio
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
Domani e soprattutto il giorno di ferragosto, la rimonta del campo di alta pressione determinerà un netto miglioramento del tempo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore