RIVAROLO - Un nuovo pozzo d'acqua per la centrale a biomassa

| L'associazione «Non bruciamoci il futuro» invita gli enti a rigettare la richiesta presentata dai gestori dell'impianto

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Un nuovo pozzo dacqua per la centrale a biomassa
L'associazione «Non bruciamoci il futuro» ha invitato gli enti interessati a rigettare la richiesta della società che gestisce la centrale a biomasse di Rivarolo Canavese di praticare un nuovo pozzo di prelievo acqua dalle falde sottostanti.

«In sintesi, le ragioni di tale opposizione sono le seguenti: si tratterebbe di poter prelevare enormi quantità d'acqua (385.920 metri cubi all'anno), pari quasi al consumo complessivo degli abitanti della città di Rivarolo; parte dell'acqua prelevata, dalle torri evaporative, andrebbe a disperdersi in atmosfera sotto forma di vapore con possibili mutamenti climatici nella zona circostante ed il rimanente quantitativo andrebbe a caricare maggiormente il già critico sistema fognario; considerato il già alto impatto ambientale della centrale a biomasse, riteniamo che le falde acquifere siano un bene comune da non sprecare preservandole al razionale consumo umano ed agricolo».

Non solo: come l'associazione sottolinea in un comunicato, «praticare un nuovo pozzo all'interno di un'area che da centinaia d'anni è stata oggetto di attività industriale (con utilizzo delle più varie sostanze chimiche) richiederebbe cautela e prudenza per non correre il rischio di inquinare le falde acquifere o avere effetti negativi su tutto l'assetto idrogeologico della zona».

Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
Visto il modus operandi č molto probabile che la banda sia la stessa che, ad aprile, ha tentato colpi simili a Valperga e Rivarolo
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
L'uomo, residente nel torinese, č stato controllato dai Finanzieri della Compagnia di Caselle al suo arrivo in aeroporto da Madrid
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Cittą metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Cittą metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
E' stato denunciato per omissione di soccorso il 28enne che oggi, verso le 13, ha provocato un incidente all'uscita della A4
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore