ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde

| Gli chef stellati in gara hanno conquistato il primo posto in classifica

+ Miei preferiti
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde
Così come nel 2015, Chefs’ Cup Contest conclude il proprio tour 2016 con due coppie pari merito in cima alla classifica. Durante l’ultima tappa, che si è svolta lunedì al Ristorante Le Scuderie del Relais Villa Matilde di Romano Canavese, la coppia di chef stellati composta da Daniele Repetti (Il Nido del Picchio, Carpaneto Piacentino) e Roberto Proto (Il Saraceno, Cavernago – Bergamo) ha conquistato la giuria con le proprie creazioni, aggiudicandosi il voto di 96/100! Un punteggio che li ha portati dritti nell’olimpo della classica, a fianco della coppia costituita da Igles Corelli (Atman, Lamporecchio – Pistoia) e Danilo Ciavattini (ex Enoteca La Torre, Roma) che aveva riscosso lo stesso voto nella tappa di Perugia al Ristorante Collins’ del Brufani Palace.
 
La giuria della tappa canavesana - composta da Clara Mennella (vicepresidente di Italia a tavola), Dario Bragaglia (giornalista de La Stampa, Gambero Rosso, Bell’Europa) e Manlio Giustiniani, collaboratore di Spirito di Vino, si è espressa sui consueti parametri di giudizio della manifestazione: aderenza al tema scelto, complicità di coppia, bontà del piatto, rapporto qualità/prezzo, valore estetico/artistico. La serata di lunedì è iniziata con lo show-cooking di Roberto Proto che ha proposto un antipasto freddo ispirato a Diabolik, ovvero una perla di gambero rosso con caviale e cuore di burrata, su salsa pizzaiola di datterini e crumble di pane: un vero gioiello per gli occhi e per il palato, che avrebbe sicuramente attirato le attenzioni del diabolico ladro a cui faceva riferimento la ricetta. Materie prime tipiche della tradizione mediterranea in onore delle origini amalfitane di Proto, che hanno regalato familiarità di sapori ma innovazione di consistenze. I giurati si sono soffermati, vista la preziosità degli ingredienti, sullo scottante tema del food-cost, ricevendo da Proto convincenti tattiche di risparmio degne di uno chef/imprenditore della sua levatura.
 
La cena è proseguita con due portate curate dallo chef resident, Mauro Vicini, che ha proposto un risotto mantecato alle bollicine di Erbaluce e con ostriche e pepe rosa (in onore di Eva Kant) e dei raffinati scrigni di capesante con guanciale, lime e avocado. Per chiudere  in bellezza e dolcezza, l’attesissimo show-cooking di Daniele Repetti e il suo dessert ispirato a I Fantastici 4 che ha ripercorso i 4 elementi: una striscia di caramello salato con crumble di pistacchi, funghi e tartufo a ricreare la terra; un gelato piccante al lampone e bucce essiccate di pomodoro per il fuoco; una ganache di cioccolato bianco all’acquavite dal colore turchese per rappresentare l’acqua; e l’aria, ovvero la donna invisibile, a decorare il tutto. 
La ricetta ha riscosso un’unanime ovazione di ospiti e giurati, che hanno applaudito il concept del piatto, oltre che lo scenografico impiattamento e l’equilibrio dei sapori. 
 
Entro il mese di luglio sarà annunciata la data e la location di questo succulento spareggio, con protagonisti “i fantastici 4” chef finalisti: Igles Corelli e Danilo Ciavattini contro Roberto Proto e Daniele Repetti, a colpi di fornello per la conquista del Giappone.
Galleria fotografica
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde - immagine 1
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde - immagine 2
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde - immagine 3
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde - immagine 4
ROMANO - La «Chefs’ Cup» illumina Villa Matilde - immagine 5
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore