RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti

| E' nato il progetto «Scuola e territorio», promosso dal Comune di Ronco Canavese, in Valle Soana. Una sorta di sfida ai ragazzi delle scuole superiori: «Venite a studiarci e proponete le vostre soluzioni per far rivivere luoghi dimenticati»

+ Miei preferiti
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti
Il futuro della borgata abbandonata passa dalle idee dei giovani studenti. Un modo intelligente per dare nuova vita al borgo e fare in modo che i ragazzi possano testare «sul campo» le conoscenze acquisite sui banchi di scuola. E' nato così il progetto «Scuola e territorio», promosso dal Comune di Ronco Canavese, in Valle Soana. Una sorta di sfida ai ragazzi delle scuole superiori: «Venite a studiarci e proponete le vostre soluzioni per far rivivere i luoghi dimenticati». Al bando hanno risposto «presente» il 25 Aprile di Cuorgnè e il Cena di Ivrea.

Nei giorni scorsi sono iniziati i sopralluoghi alla borgata Castellaro, con la fucina da rame del 1600, e in via XX Settembre, all'interno del centro storico del capoluogo, i due nuclei che i ragazzi dovranno studiare per poi proporre un progetto di riqualificazione e rilancio. «Abbiamo pensato a un progetto in cui recupero architettonico e sostenibilità viaggiano insieme - dice Lorenzo Giacomino, giovane vicesindaco di Ronco - per questo le scuole partecipano sia con gli studenti dell'indirizzo geometri, sia con quelli dell'indirizzo turistico. Vincerà la proposta che coniugherà al meglio questi due aspetti».

Compito degli allievi è infatti quello di ipotizzare il rilancio della borgata che, fino a qualche anno fa, ospitava l'ecomuseo del Parco nazionale del Gran Paradiso. Quattro edifici da rivitalizzare (un tempo cuore pulsante di tutta la valle). Chi vince il primo premio si aggiudica 1500 euro. Tuttavia il riconoscimento più importante sarà, un giorno, vedere i cantieri partire perchè i progetti degli studenti, nelle intenzioni del Comune, un giorno prenderanno forma. «Non chiediamo ai ragazzi il grattacielo della Sanpaolo - spiega Eric Cucciatti, consigliere di Ronco – ma un'idea che anche un Comune come il nostro, nel giro di qualche anno, possa concretamente realizzare una volta trovati i fondi. L'auspicio, insomma, è quello di far la borgata rinascere grazie alle idee dei professionisti di domani».

«L'obiettivo è duplice - dice ancora Cucciatti - perchè in questo modo gli studenti imparano a conoscere uno degli angoli più belli del territorio visto che in tanti non sanno nemmeno dove si trovi la Valle Soana». Un problema estremamente "noto" in Canavese dove alle bellezze del territorio non si accompagna quasi mai uno sviluppo in grado di valorizzare adeguatamente questi luoghi. «Fino a qualche anno fa eravamo noi al loro posto - dice il vicesindaco di Ronco riferendosi ai ragazzi del 25 Aprile e del Cena - troppo spesso si studiano e si amano territori lontani senza sapere che il Canavese ha opportunità enormi che vanno valorizzate. Discorso che dovrebbe essere chiaro anche agli enti che si occupano di montagna e che invece, troppo spesso, si dimenticano del nostro Canavese».

Galleria fotografica
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti - immagine 1
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti - immagine 2
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti - immagine 3
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti - immagine 4
RONCO CANAVESE - La borgata disabitata tornerà in vita grazie agli studenti - immagine 5
Dove è successo
Cronaca
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
CUORGNE' - Una lezione speciale per i bimbi di Priacco
CUORGNE
Funzionari dell'Aci di Ivrea e vigili urbani per un'iniziativa che mira a sensibilizzare i bambini sull'uso responsabile della bicicletta sulla strada
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l'Asl To4
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l
«Il nostro territorio, molto ampio e disomogeneo dal punto di vista geomorfologico ci orienta verso cure a domicilio»
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
«Nel corso della mia vita ho visto molti teatri, è difficile che resti colpita. Oggi però è successo» ha detto Nicoletta Mantovani
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
Lutto ad Obiano per il presidente del gruppo ricreativo. Il funerale giovedì 26, alle 11, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l'ambulanza della Cri
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l
L'episodio al campo nomadi di via Germagnano a Torino. «Per fortuna non ci sono stati ingenti danni o feriti», fanno sapere dalla Cri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore