RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai

| Sabato esercitazione congiunta Piemonte-Emilia Romagna

+ Miei preferiti
RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai
I volontari non si riposano mai. Sabato 26 Aprile, nonostante il “ponte festivo”, per i tecnici del Soccorso Alpino sarà occasione di “lavoro”. In Valle Soana, infatti, a Convento di Ronco, si terrà un’esercitazione congiunta tra il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, rappresentato da alcune delegazioni alpine, ed il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna, presente con quattro stazioni alpine e alcuni rappresentanti della delegazione speleologica. 
 
La giornata sarà interamente in capo alla Commissione Cartografica del Soccorso Alpino della XIIa Canavesana, per la specificità della suo operato: sviluppare e uniformare le tecniche di ricerca in superficie in ambiente montano, ostile e impervio, anche in funzione della pianificazione di protocolli condivisibili, in caso di interventi reali, con Enti dello Stato come vigili del fuoco, protezione civile, croce rossa, polizia, carabinieri, guardia di finanza.
 
È la prima volta che in Piemonte si svolge un’esercitazione dove è coinvolto il Soccorso Alpino di due servizi regionali. «Sarà un addestramento molto "mirato" per affinare tecnicismi, mezzi e metodologie di ricerca - fanno sapere dal soccorso alpino canavesano - sia a supporto dell'attività della commissione cartografica, che dell’addestramento delle squadre di terra durante le missioni di ricerca disperso». Vi parteciperanno anche numerose unità cinofile di ricerca in superficie, provenienti sia dal Piemonte che dall’Emilia Romagna. 
 
L’esercitazione, che prenderà il via alle 8.30 e avrà termine intorno alle 16.30, inizierà con il briefing delle operazioni di ricerca, esattamente come si procede in una situazione reale di ricerca persona dispersa. «Questa giornata è ancora una volta la conferma che una delle priorità del soccorso alpino, attraverso la sua attività di formazione e le esercitazioni ad essa correlate, è proprio quello di avere al suo interno figure specifiche, addestrate ad operare non solo in condizioni e negli ambienti più diversi, ma anche ad utilizzare tecnologie all’avanguardia».
 
Il volontariato, insomma, deve sempre più coincidere con la professionalità; in montagna, come in grotta o in qualsiasi ambiente ostile od impervio, la buona volontà (da sola) non salva la vita.
Galleria fotografica
RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai - immagine 1
RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai - immagine 2
RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai - immagine 3
RONCO - I volontari del Soccorso Alpino non riposano mai - immagine 4
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore