RONDISSONE - Agguato in strada: due persone ferite a colpi di pistola. Il sospetto di un «avvertimento»

| Un ragazzo di Volpiano e un uomo di Torrazza ricoverati all'ospedale di Chivasso. Forse non erano insieme quando sono stati colpiti. Il sospetto degli investigatori è che si tratti di un avvertimento tipico della criminalità organizzata

+ Miei preferiti
RONDISSONE - Agguato in strada: due persone ferite a colpi di pistola. Il sospetto di un «avvertimento»
Un agguato in mezzo alla strada, o forse due. Perchè due sono le persone ferite alle gambe. Ma il quadro è ancora da definire perchè le due vittime, stranamente, non hanno fornito elementi utili ai carabinieri. E' il riassunto, ancora parziale, di quello che è successo ieri sera tra Rondissone e Chivasso. Due persone sono finite in ospedale ferite da colpi di pistola. 
 
Il primo ad arrivare autonomamente all'ospedale chivassese è stato Bruno Lazzaro, 28 anni di Volpiano. «Aiutatemi, mi hanno sparato» ha detto ai medici. Quasi in contemporanea, nella zona industriale di Rondissone, in via Carpi, in seguito alla segnalazione di un passante, il personale del 118 ha soccorso e trasportato al pronto soccorso Rocco Marano, 54 anni di Torrazza Piemonte, anche lui ferito da un colpo di pistola al gluteo. I due sono rimasti piantonati in ospedale per tutta la notte. Le loro condizioni, per fortuna, non sono gravi: in giornata potrebbero anche essere dimessi.
 
Potrebbe essersi trattato di un doppio agguato. I due non erano insieme quando le pistole hanno sparato. Un avvertimento «in contemporanea». Il tipo di ferite farebbe pensare a un avvertimento tipico della criminalità organizzata. Chi ha sparato, forse, non aveva intenzione di uccidere. I due feriti non hanno fornito dettagli utili ai carabinieri della compagnia di Chivasso. Bruno Lazzaro era stato arrestato, insieme al fratello, nel febbraio 2015 per spaccio di droga. Un terzo fratello, Salvatore, era invece rimasto vittima di una faida di ’ndrangheta nel 2013, ucciso con due colpi di lupara mentre si trovava agli arresti domiciliari in provincia di Catanzaro.
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Crolla cornicione in via Torino: passanti sfiorati. Intervengono i vigili del fuoco
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni che sono caduti sul marciapiede. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo stabile
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
Sono Agliè, Ingria, Ozegna, Rueglio, Sparone, Tavagnasco e Vistrorio
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al PalaMila in borgata Villa e si svolgerà interamente nella mattinata di domenica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore