RONDISSONE - Doppia sparatoria in strada: i carabinieri arrestano quattro persone

| I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del tribunale di Ivrea su richiesta della locale procura, nei confronti di altrettanti italiani residenti in zona

+ Miei preferiti
RONDISSONE - Doppia sparatoria in strada: i carabinieri arrestano quattro persone
I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del tribunale di Ivrea su richiesta della locale procura, nei confronti di altrettanti indagati, per i reati di duplice tentato omicidio aggravato in concorso e detenzione abusiva di arma comune da sparo. I destinatari della misura sono quattro italiani di origine calabrese residenti in provincia di Torino.
 
L'indagine è partita dalla doppia sparatoria in strada avvenuta a Rondissone e Chivasso il 13 ottobre 2016. Due italiani di 28 e 54 anni, Bruno Lazzaro di Volpiano (nelle foto sotto mentre scappa ferito) e Rocco Morano di Torrazza Piemonte, erano finiti in ospedale a Chivasso. Il primo aveva riportato una ferita alla coscia destra e si era recato all'ospedale con mezzi propri. Il secondo era stato trasportato da un'ambulanza del 118 in quanto era stato trafitto da un proiettile a un gluteo. 
 
Entrambi hanno precedenti penali e il più giovane dei due, in particolare, era stato arrestato nel 2015 col fratello 20enne per spaccio di droga. Un terzo fratello, Salvatore Lazzaro, però, è morto assassinato nel 2013 a Sorianello, in provincia di Catanzaro, con due colpi di fucile. L’indagine ha permesso di stabilire che gli indagati hanno pianificato e attuato l’azione di fuoco nei confronti di Morano per questioni riguardanti la mancata concessione di un prestito di denaro e nei confronti del Lazzaro come conseguenza di un pregresso litigio avvenuto alcuni giorni prima. Perquisite abitazioni e attività commerciali riconducibili agli indagati.
 
L'attività dei carabinieri sarà oggetto, alle ore 12, al comando provinciale carabinieri di Torino, di una conferenza stampa. Più tardi ulteriori aggiornamenti.
Galleria fotografica
RONDISSONE - Doppia sparatoria in strada: i carabinieri arrestano quattro persone - immagine 1
RONDISSONE - Doppia sparatoria in strada: i carabinieri arrestano quattro persone - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
Il tribunale del Riesame di Torino ha sposato la tesi della procura di Ivrea che si era opposta a un suo possibile rilascio
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
Un impiegato di 26 anni, incensurato, residente a Caselle Torinese, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
Un disoccupato 43enne di Feletto è stato denunciato a piede libero alla Procura di Ivrea per furto aggravato e porto di armi. Inseguito dalla vigilanza dopo un furto è stato bloccato dietro ai campi sportivi dai militari dell'Arma
CIRIE' - Sesso per non diffondere le foto intime: uomo denunciato
CIRIE
I carabinieri hanno denunciato a piede libero per estorsione D.C., un uomo di Ciriè di 42 anni
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
Attenzione a "bruciare" il semaforo rosso di via Santa Cristina al Villaretto di Borgaro: il Comune ha attivato il «T-red»
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
Venerdì 25 alle 19.16 i «Calciatori brutti» ospiti dell'ultimo aperitivo del ciclo Aperidoc del Quattrosessanta Festival
IVREA-CHIVASSO-CIRIE' - Aggressioni negli ospedali dell'Asl To4: parte l'esposto in procura
IVREA-CHIVASSO-CIRIE
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha presentato un esposto in procura per denunciare le continue aggressioni al personale dell'Asl To4 in servizio negli ospedali di Ivrea, Chivasso e Ciriè dopo l'ultimo caso di una settimana fa
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
Sarà possibile visitare gli stand olistici e di prodotti cruelty-free. Non mancherà l’attenzione per gli animali di casa
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore