RONDISSONE - Sparatoria nella zona industriale: due feriti

| A dare l'allarme è stato proprio uno dei feriti che è riuscito a raggiungere il pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso

+ Miei preferiti
RONDISSONE - Sparatoria nella zona industriale: due feriti
Due uomini sarebbero rimasti feriti a seguito di una sparatoria avvenuta questa sera, intorno alle 19, in via Carpi, nella zona industriale di Rondissone. A dare l'allarme è stato proprio uno dei feriti che è riuscito a raggiungere il pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso. Poco dopo il personale del 118 ha individuato una seconda persona, sempre ferita da un'arma da fuoco.
 
I carabinieri della compagnia di Chivasso, che si stanno occupando delle indagini, stanno cercando di chiarire la dinamica dell'accaduto e l'eventuale relazione tra i due feriti. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi. Il pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso è sorvegliato da diversi militari dell'Arma che stanno ascoltando la versione dei fatti fornita da uno dei feriti. La seconda persona colpita da un colpo d'arma da fuoco, recuperata a Rondissone dal personale del 118, ha 54 anni. Le sue condizioni, per fortuna, non sarebbero gravi.
 
UPDATE - Sono Rocco Marano, 54 anni di Torrazza Piemonte, e Bruno Lazzaro, 28 di Volpiano, i due feriti con colpi d'arma da fuoco ricoverati a Chivasso. Sono entrambi pregiudicati. Lazzaro è stato colpito dalla coscia destra e si è presentato autonomamente al pronto soccorso. Marano, invece, colpito a un gluteo, è stato soccorso dal personale del 118 nella zona industriale di Rondissone. Non sono in pericolo di vita. 
Cronaca
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
L'uomo, 54 anni di Carema, difeso dall'avvocato Marco Stabile del foro di Ivrea, durante un controllo alzò il braccio facendo il saluto romano e dicendo: «Se tornasse il duce li faremmo tutti fuori questi», riferendosi agli agenti
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
Ha lasciato un bel ricordo in tutta la comunità di Salassa e non solo: per diversi anni si è occupato anche di San Ponso
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
All'improvviso il mezzo ha cominciato a fumare dal motore e in pochi istanti le fiamme lo hanno completamente avvolto
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
Il Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso nella federazione nazionale che riunisce oltre 160 aree protette italiane
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
Nuovo volo anche per il Regno Unito dal 18 dicembre al 22 gennaio il martedì con il collegamento Torino-Londra Luton
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
Lungo la provinciale che da Sant'Antonio porta in città il totem arancione è finito nel prato a lato della carreggiata
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
Festa con ottimi auspici per il 2019 che dovrebbe essere l'anno buono per l'entrata in servizio della nuova caserma
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
L'attorie sostiene l'iniziativa «50 mila anime per Kevin» per aiutare un bimbo torinese alle prese con una gravissima malformazione complessa della gamba destra
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
«Grazie ai 376 donatori che hanno offerto il braccio per donare e che ci hanno permesso di raccogliere 525 sacche»
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l'Erbaluce: forse la migliore tra le vendemmie dal 2000
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l
Il risultato migliore è per il Nebbiolo di Langhe e Roero, Pelaverga di Verduno e il Cortese zona Gavi, che si aggiudicano quasi l'eccellenza. Tra i vigneti del Piemonte, la produzione di vino è stata di poco più di 2,5 milioni di ettolitri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore