SALUTE - Quarto corso per la formazione di Walking Leader

| Nella sede legale dell'Asl To4 a Chivasso, si è svolto l'incontro di consegna degli attestati di Walking Leader, rilasciati ai cittadini volontari che hanno terminato il quarto corso per la formazione di accompagnatori di gruppi di cammino

+ Miei preferiti
SALUTE - Quarto corso per la formazione di Walking Leader
Nella sede legale dell'Asl To4 a Chivasso, si è svolto l’incontro di consegna degli attestati di Walking Leader, rilasciati ai cittadini volontari che hanno terminato il quarto corso per la formazione di accompagnatori di gruppi di cammino. I presupposti alla base di questo progetto sono contenuti nella letteratura scientifica, come ha ricordato il Direttore Sanitario dell'Asl To4, Sara Marchisio: «L’inattività fisica e la sedentarietà sono da considerarsi tra i fattori di rischio principali delle malattie croniche e degenerative nei Paesi industrializzati e il territorio della nostra Azienda non fa eccezione rispetto a questa tendenza, come ci confermano i dati dell’indagine Passi. Risulta quindi importante, per promuovere la salute della nostra comunità, sperimentare e sviluppare programmi che consentano ad ampie fasce della popolazione di migliorare il proprio stile di vita, così come previsto dal Piano Nazionale della Prevenzione e dal Piano Regionale della Prevenzione della Regione Piemonte».

E l’esercizio fisico, praticato regolarmente, insieme a una sana alimentazione rappresenta uno dei maggiori fattori protettivi della salute. «Allo scopo di diffondere la pratica della camminata, in una modalità legata alla valorizzazione delle relazioni interpersonali e dell’ambiente – ha commentato il direttore generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone – abbiamo voluto costruire una rete di volontari formati a svolgere il ruolo di walking leader e disponibili a organizzare gruppi di cammino in collaborazione con la nostra stessa azienda, con le amministrazioni comunali e con l’Associazionismo locale. Ancora una volta la sinergia con il territorio dimostra di avere un ruolo strategico per la promozione della salute della comunità».

«Al corso – ha spiegato Giorgio Bellan – sono stati invitati a partecipare, e ammessi in modo preferenziale, cittadini amanti della vita all’aria aperta e dell’attività motoria, con predisposizione per le relazioni interpersonali e attitudine per il coordinamento e il lavoro di squadra e disponibili a dedicare qualche ora a settimana al servizio di un gruppo che voglia fare questa nuova esperienza. Gli aspiranti walking leader hanno presentato un curriculum vitae e sono stati selezionati con la collaborazione di Amministrazioni comunali e di altre realtà locali. Sono poi stati formati in modo specifico nell’ambito del corso organizzato dalla nostra azienda, ma continueranno a essere affiancati e sostenuti in questa attività».

Alla quarta edizione del corso hanno partecipato 30 cittadini dotati dei requisiti richiesti. Per la loro individuazione hanno collaborato i Comuni di Agliè, Borgiallo, Castellamonte, Cuorgnè, Favria, Foglizzo, Ivrea, Lanzo Torinese, Locana, Rivarossa, Rueglio, Samone, San Maurizio Canavese, San Raffaele Cimena, Settimo Torinese, Usseglio e Volpiano. Al termine del corso i walking leader sono stati messi in grado di organizzare un gruppo di cammino nel proprio territorio, in collaborazione con le amministrazioni comunali e le associazioni locali, di avviare e mantenere un gruppo di cammino nel territorio di appartenenza e di lavorare in rete con l’Asl To4 e con i conduttori dei gruppi di cammino attivati nella stessa Azienda.

Il programma del corso
I walking leader volontari sono stati formati con un corso organizzato dalla struttura Promozione della Salute dell’Asl To4, che si è tenuto nei giorni 6 e 13 ottobre 2018 presso la sede del Parco lago di Candia della Città Metropolitana di Torino.
Il programma del corso ha previsto 12 ore di formazione suddivise in 6 di teoria, 4 di pratica e 2 di lavori di gruppo.

Gli argomenti affrontati:
•    la salute e la malattia nelle nostre comunità, i dati della nostra salute, le malattie prevenibili e la salute;
•    la fisiologia e i benefici del camminare, i rischi della sedentarietà;
•    i problemi e le criticità dell’attività fisica;
•    l’alimentazione delle persone attive;
•    promuovere la salute propria e di una comunità, il ruolo della leadership, il lavoro di gruppo: la motivazione alla partecipazione, come convincere le persone alla partecipazione e al cambiamento;
•    gli aspetti tecnici della camminata, come si conduce un gruppo, come si gestiscono i problemi e i percorsi.

I docenti per le parti teoriche sono stati i dottori Maurizio Gottin, Responsabile della Medicina dello Sport, e Alberto Massasso della stessa struttura, il dottor Giuseppe Barone, Responsabile della Sorveglianza e Prevenzione Nutrizionale, i dottori Giorgio Bellan, Responsabile della Promozione della Salute, e Carla Francone della stessa struttura. Le ore di attività pratica sono state gestite dalla dottoressa Isabella Barovero, laureata in scienze motorie ed esperta nella promozione del cammino e nella conduzione dei gruppi.

Cronaca
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore