SAN BENIGNO - Anziana disabile raggirata in una casa famiglia: tre denunciati

| Inizia il processo a carico di medici e titolari della struttura che, nel frattempo, ha chiuso e si è trasferita altrove

+ Miei preferiti
SAN BENIGNO - Anziana disabile raggirata in una casa famiglia: tre denunciati
Affetta da una sindrome di demenza senile irreversibile, firma un testamento con il quale regala una villa da 300 mila euro alla direttrice della casa famiglia che la ospita. Poi regala altri 50 mila euro al fidanzato della donna e nomina erede universale il proprio medico di famiglia. C'era qualcosa di anomalo in quel testamento, tanto che la procura di Torino, con l’accusa di circonvenzione di incapace, ha rinviato a giudizio due persone. Giuseppina M., 66 anni, di San Benigno Canavese, titolare della casa di riposo, e Cristiana M., 52 anni, medico di famiglia. Un terzo medico, Claudio G., 61 anni, che lavora all'ospedale di Chivasso, è a processo per falsa certificazione. Secondo la procura ha rilasciato un falso certificato medico sostenendo che la donna, quando ha firmato il testamento, fosse in grado di intendere e volere. 
 
Il ricovero nella casa famiglia, suggerito ai famigliari dal medico, risale ai primi mesi del 2010. L'anziana, allora ottantenne, è affetta da una sindrome di demenza senile irreversibile e non può restare in casa da sola. Secondo gli inquirenti, la circonvenzione sarebbe avvenuta nei mesi immediatamente successivi al ricovero, tanto che a luglio la donna firma il testamento ora oggetto del processo. I famigliari vogliono vederci chiaro e si rivolgono ai carabinieri. Ad agosto il carabinieri del Nas effettuano un sopralluogo all'interno della struttura (oggi chiusa) scoprendo tutta una serie di irregolarità. E' da quel momento che gli inquirenti, coordinati dal pubblico ministero Enrica Gabetta, iniziano a scavare a fondo, occupandosi del caso dell'anziana raggirata. Il processo partirà a maggio.
 
«In realtà trattavasi di una Casa Famiglia - fanno sapere dalla casa di riposo di San Benigno, l'unica in attività e naturalmente estranea da questa vicenda - poche persone sapevano dell’esistenza di tale struttura che tra l’altro dopo le vicende descritte si è trasferita altrove». 
Cronaca
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore