SAN BENIGNO CANAVESE - Furti nelle case: partono le ronde dei cittadini

| Il sindaco invita alla calma: «Non sostituitevi alle forze dell'ordine»

+ Miei preferiti
SAN BENIGNO CANAVESE - Furti nelle case: partono le ronde dei cittadini
Quattro case svaligiate, tutte tra le 16 e le 18, nel pieno centro di San Benigno Canavese. Il dato, purtroppo, è nella media, ma in paese è nata una vera psicosi. Attraverso i social network i cittadini hanno avviato una sorta di "chiamata alle armi", invitando gli amici a partecipare ed organizzare ronde e pattugliamenti. Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno interrotto una riunione di giunta per parlare con il primo cittadino, che ora invita alla calma. 
 
«Non è mia intenzione minimizzare un problema che esiste – spiega Maura Geminiani – ma il sindaco non può né riconoscere né tanto meno autorizzare le ronde. I cittadini non possono sostituirsi alle forze dell'ordine ma possono ovviamente stare attenti e segnalare anomalie e persone sospette. Capisco la rabbia ma è necessario cercare vie alternative». Un gruppo di residenti ha proposto l'installazione di un sistema di telecamere accese 24 ore su 24 per tenere costantemente sotto controllo gli accessi alla città, mentre altri hanno anche ipotizzato la possibilità di chiedere aiuto ad una società di vigilanza privata. 
 
«Abbiamo pensato anche ad un sistema di sms che permetta di segnalare in tempo reale auto sospette, effrazioni ed allarmi che suonano in modo da aiutare le forze dell'ordine a creare una mappa dei luoghi a rischio, ma tutti questi strumenti hanno un costo - aggiunge il sindaco - al momento la soluzione migliore rimane quella di segnalare ai carabinieri tutti gli episodi sospetti, le truffe, ed anche i colpi che non vanno a segno». L'amministrazione sta lavorando ad un nuovo incontro con le forze dell'ordine, che si svolgerà prima delle festività natalizie.
Cronaca
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale è «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: è caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnè è stata dimessa: nessuno si è accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo è sensibilizzare la comunità sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
Il traffico per la Valchiusella sarà deviato su percorsi alternativi e, in particolare, dalla pedemontana sarà possibile risalire la vallata tramite la provinciale di Strambinello
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell
Torna la piena funzionalità dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore