SAN GIORGIO - Il nuovo casello dell'autostrada slitta al 2016

| Il Tar del Piemonte rinvia l'udienza a novembre. Il progetto, da 11 milioni di euro, è congelato da due anni

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO - Il nuovo casello dellautostrada slitta al 2016
Ancora nessuna decisione da parte del Tar del Piemonte: il nuovo svincolo di San Giorgio Canavese, sull'autostrada A5 Torino-Ivrea-Aosta, dovrà attendere almeno il 2016. Il tribunale ha concesso un’ulteriore proroga degli accertamenti sul bando di gara assegnato dall’Ativa, la società che gestisce l’autostrada. Due ditte escluse dal bando hanno presentato ricorso per «verificare la congruità delle offerte». Da un anno e mezzo il bando è in stand-by. 
 
La proroga delle verifiche, ordinate dai giudici del Tar, allunga ancora i tempi: la prossima udienza, infatti, è stata posticipata al 6 novembre. Serviranno non meno di diciotto mesi per completare l’opera: di fatto, l’apertura dello svincolo slitta almeno al 2016. Nei piani dell’azienda il cantiere si sarebbe dovuto concludere a dicembre del 2012. 
 
L'Ativa ha finanziato un progetto da 11 milioni di euro che prevede la realizzazione di una barriera nuova di zecca, finalmente consona agli standard di sicurezza. Previsto l’arretramento dell’attuale barriera 60 metri più a sud rispetto alla posizione attuale. Le rampe, oggi pericolosissime, saranno modificate e allargate per ridurre le code. Un intervento necessario dato che lo svincolo, che serve una vasta area del Canavese, è rimasto uno dei pochi, in tutta la rete autostradale italiana, nel quale le auto in uscita dalle diverse direzioni si incrociano sulla stessa corsia, con il rischio di incidenti.
 
Al momento la barriera conta quattro piste attive. Con i lavori le corsie saliranno a sei, dotate anche del «Telepass», e saranno in grado di gestire senza ingorghi gli oltre 18 mila veicoli che, ogni giorno, transitano da San Giorgio. Gli automobilisti dovranno solo armarsi di pazienza. Tanto per cambiare.
Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore