SAN GIORGIO - La scuola elementare riaprirà il prossimo 19 febbraio

| L'undici dicembre scorso, a causa di una pericolosa fuga di monossido di carbonio, trenta bambini rimasero intossicati

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO - La scuola elementare riaprirà il prossimo 19 febbraio
La scuola elementare di San Giorgio Canavese riaprirà lunedì 19 febbraio. Lo ha annunciato il sindaco Sergio Zanusso, oggi, durante un sopralluogo al cantiere dove è in fase di installazione la nuova caldaia. L'undici dicembre scorso, a causa di una fuga di monossido di carbonio, trenta bambini rimasero intossicati. Alcuni di loro furono anche sottoposti al trattamento in camera iperbarica. La procura di Ivrea sta concludendo gli accertamenti sul vecchio impianto termico: al momento è aperto un fascicolo per lesioni a carico di ignoti. Le lezioni, dalla settimana successiva, sono proseguite alla scuola media.
 
«Sono passati due mesi ma il ricordo di quei giorni è vivissimo in tutta la comunità - spiega il primo cittadino - un evento drammatico che ha messo in luce il buono di questo paese e, una volta tanto, una vera e propria sinergia tra gli enti coinvolti». Zanusso si riferisce, in particolare, al grande lavoro del Comune per trovare una nuova sistemazione, alla disponibilità di insegnanti e dirigenti scolastici, alla professionalità dei soccorritori e del personale dell'Asl che ha seguito i bambini. Anche la Regione ha fatto la sua parte finanziando i lavori urgenti all’impianto termico delle elementari: un investimento da 50 mila euro.
 
Anche in paese, tra la gente, la risposta è stata corretta. Niente isterismi, benché, come anche la preside ha ripetuto diverse volte, si è davvero rischiata la tragedia. «Nella sfortuna di quello che è successo, tutti hanno fatto la loro parte nel migliore dei modi». Dal 19 proseguirà quindi il ritorno alla normalità anche se quello che è successo servirà indubbiamente da monito, anche nei prossimi anni, in tema di sicurezza a scuola.
Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore