SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale

| Condannati in primo grado i quattro componenti della banda residenti a Cuorgnč, Prascorsano e Quincinetto. Al vaglio degli inquirenti anche altri furti messi a segno in altri Comuni. In tribunale pene per complessivi 15 anni di carcere

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale
Si è chiuso stamattina a Ivrea il processo a carico di una banda italo-albanese dedita a furti e rapine. Quattro le persone a processo, arrestate dai carabinieri a gennaio di quest'anno dopo la rapina ai danni di un assicuratore di San Giorgio Canavese. Il giudice ha condannato Arvit Sada, 34 anni albanese di Cuorgnè, a 5 anni e dieci mesi di reclusione; Giuliana Lomuscio, 25enne di Quincinetto, a due anni e otto mesi; Robert Kola, 32 anni di Prascorsano, a quattro anni; il fratello Fatos, 26enne, a due anni e otto mesi.

A far partire gli accertamenti è stata proprio la violenta rapina subita da un assicuratore di 65 anni di San Giorgio Canavese, ex calciatore della Juventus. La notte del 14 ottobre 2016, pochi minuti dopo le 3, Osvaldo D., mentre rientrava a casa da una serata trascorsa con amici, dopo aver varcato il cancello e aver percorso il viale che conduce all’ingresso dell’abitazione, fu aggredito da due soggetti con il viso coperto da passamontagna. Questi lo minacciarono puntandogli un cacciavite alla gola e lo colpirono ad una coscia con uno dissuasore elettrico, per poi sfilargli dal polso un orologio prezioso, una collanina in oro e la somma di 6.450 euro in contanti.

Dopodiché lo fecero entrare in casa e, sempre minacciandolo con il cacciavite, gli chiesero dove fosse la cassaforte e le armi. Dal momento che il malcapitato non dava indicazioni, i due lo rinchiusero in un vano caldaia e poi fuggirono. La vittima riuscì a liberarsi passando dal tetto attraverso una botola. Gli immediati accertamenti dei carabinieri si sono da subito focalizzati su una donna, conosciuta dalla vittima in altre occasioni. I successivi accertamenti svolti sul conto della donna e dei suoi contatti personali, hanno portato poi a stabilirne il ruolo nella rapina, ossia quello di “basista”, e ad individuare i due esecutori materiali.

Video
Cronaca
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all'Ereditą di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all
A Pasquetta, perņ, dopo aver eliminato i concorrenti, la Bernocco non č riuscita a trovare la fatidica parola della «Ghigliottina»
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
Elite il 17 aprile ha dato il benvenuto alle 25 nuove societą italiane ammesse al programma. Una sola č Made in Canavese
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
Il finto sacerdote convince don Mario a ricarire la postepay in diverse occasioni con versamenti di 200, 900, 700 e 450 euro. Poi i soldi finiscono. Alla quinta richiesta di aiuto (di 1000 euro), il curato deve rispondere negativamente
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrą
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrą
Domenica 28 aprile alle ore 16 sarą inaugurata la mostra «Con il naso all'insł»
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
Appuntamenti in quattro aree: Ciriacese e Basso Canavese, Moncalierese, Canavese e Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone
IVREA - Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano: salvata
IVREA - Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano: salvata
Provvidenziale intervento degli agenti del commissariato d'Ivrea che hanno agguantato la donna pronta a lanciarsi nel vuoto
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco, l'altra sera, lungo la provinciale in frazione Diletta, per lo spegnimento di un rogo
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
Il pronto intervento delle squadre di Aib e vigili del fuoco ha evitato che il rogo potesse arrivare nelle vicinanze delle prime case
CIRIE' - Incidente mortale, ferita gravemente anche una 16enne - FOTO
CIRIE
E' stata soccorsa dal personale del 118, stabilizzata e trasportata all'ospedale di Cirič dove in serata č stata operata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore