SAN GIORGIO - Una targa ricorderà per sempre Antonio Michela

|

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO - Una targa ricorderà per sempre Antonio Michela
Sarà scoperta domenica 20 dicembre alle 10, nel salone Boggio di Cortereggio, frazione di San Giorgio Canavese, la targa a ricordo del bicentenario della nascita di Antonio Michela Zucco (San Giorgio Canavese, 15 febbraio 1815 - Quassolo, 24 dicembre 1886), l’ideatore del “metodo Michela”, un sistema di stenografia "a processo sillabico istantaneo mediante piccolo e portatile apparecchio a tastiera". Si tratta di un meccanismo che consente di registrare con assoluta precisione, tramite sei soli segni, i simboli corrispondenti a raggruppamenti fonici con la stessa velocità con la quale le parole fluiscono dalle labbra di chi parla. 
 
Grazie al metodo Michela, il Consiglio comunale di Torino fu probabilmente il primo organo collegiale ad avere, fin dalla seduta del 20 gennaio 1879, un resoconto stenografico immediato. Nel 1881 la “Michela” fu adottata per il resoconto stenografico dei lavori parlamentari del Senato, attività che è proseguita ininterrottamente fino a oggi, anche se la strumentazione attuale è del tutto computerizzata e consente la trascrizione immediata e in chiaro dei dibattiti.
 
«La Città metropolitana di Torino e il Canavese sono fieri di questa ennesima primogenitura - commenta il vicesindaco metropolitano Alberto Avetta - che nel 1878 ottenne il brevetto italiano e l’anno dopo quello statunitense, e che fu insignita della medaglia d’oro sia all’Esposizione di Milano nel 1881, sia a quella di Torino del 1884». Nella sede del gruppo anziani “Santa Lucina” è stata allestita per l’occasione una piccola esposizione della Michela. Di recente la Michela è stata esposta al Senato.
 
Inventore e uomo di cultura, Antonio Michela Zucco insegnò in diverse scuole elementari del Canavese, da Quassolo a Vestignè e Borgofranco. Poi divenne professore di disegno e architettura alle scuole tecniche di Ivrea. Visse l’infanzia e la giovinezza ad Agliè, paese che aveva dato i natali ai genitori. Per arrivare all’invenzione della sua macchina, studiò per decenni anatomia e struttura fonetica dell’uomo all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Morì il 24 dicembre 1886 a Quassolo, dove è sepolto.
Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore