SAN GIORGIO - Una targa ricorderÓ per sempre Antonio Michela

|

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO - Una targa ricorderÓ per sempre Antonio Michela
Sarà scoperta domenica 20 dicembre alle 10, nel salone Boggio di Cortereggio, frazione di San Giorgio Canavese, la targa a ricordo del bicentenario della nascita di Antonio Michela Zucco (San Giorgio Canavese, 15 febbraio 1815 - Quassolo, 24 dicembre 1886), l’ideatore del “metodo Michela”, un sistema di stenografia "a processo sillabico istantaneo mediante piccolo e portatile apparecchio a tastiera". Si tratta di un meccanismo che consente di registrare con assoluta precisione, tramite sei soli segni, i simboli corrispondenti a raggruppamenti fonici con la stessa velocità con la quale le parole fluiscono dalle labbra di chi parla. 
 
Grazie al metodo Michela, il Consiglio comunale di Torino fu probabilmente il primo organo collegiale ad avere, fin dalla seduta del 20 gennaio 1879, un resoconto stenografico immediato. Nel 1881 la “Michela” fu adottata per il resoconto stenografico dei lavori parlamentari del Senato, attività che è proseguita ininterrottamente fino a oggi, anche se la strumentazione attuale è del tutto computerizzata e consente la trascrizione immediata e in chiaro dei dibattiti.
 
«La Città metropolitana di Torino e il Canavese sono fieri di questa ennesima primogenitura - commenta il vicesindaco metropolitano Alberto Avetta - che nel 1878 ottenne il brevetto italiano e l’anno dopo quello statunitense, e che fu insignita della medaglia d’oro sia all’Esposizione di Milano nel 1881, sia a quella di Torino del 1884». Nella sede del gruppo anziani “Santa Lucina” è stata allestita per l’occasione una piccola esposizione della Michela. Di recente la Michela è stata esposta al Senato.
 
Inventore e uomo di cultura, Antonio Michela Zucco insegnò in diverse scuole elementari del Canavese, da Quassolo a Vestignè e Borgofranco. Poi divenne professore di disegno e architettura alle scuole tecniche di Ivrea. Visse l’infanzia e la giovinezza ad Agliè, paese che aveva dato i natali ai genitori. Per arrivare all’invenzione della sua macchina, studiò per decenni anatomia e struttura fonetica dell’uomo all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Morì il 24 dicembre 1886 a Quassolo, dove è sepolto.
Dove è successo
Cronaca
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipý sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipý sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si Ŕ accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
SarÓ presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitÓ di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza Ŕ ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietÓ di una delle due famiglie
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderÓ la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono źprive di fondamento╗
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore