SAN GIUSTO - Arresto del latitante Assisi: plauso di Libera all'operazione

| «Ringraziamo le forze dell'ordine per la tenacia e la brillante investigazione che ha permesso di assicurare alla giustizia i due soggetti»

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO - Arresto del latitante Assisi: plauso di Libera alloperazione
Libera Piemonte plaude all'operazione dei carabinieri che oggi, in Brasile, hanno assicurato alla giustizia il latitante Nicola Assisi, narcotrafficante tra i più importanti al mondo, residente a San Giusto Canavese prima della fuga. «La brillante operazione, che ha posto fine alla latitanza dei due soggetti inseriti nell’elenco dei 100 più importanti ricercarti al mondo, è stata portata avanti dai Carabinieri di Torino, coordinati dalla locale DDA e supportati dell’esperto per la Sicurezza della DCSA nel paese sudamericano. Ringraziamo le forze dell’ordine per la tenacia e per la brillante investigazione che ha permesso di assicurare alla giustizia due soggetti che hanno rifornito le piazze italiane con fiumi di cocaina, capaci di stringere affari con i cartelli sudamericani e la ‘ndrangheta».

«Una nuova vittoria dello Stato contro gli Assisi, ai quali è stata confiscata una villa a San Giusto Canavese (nella foto) - aggiungono da Libera - villa che circa un anno fa è stata oggetto di un vero e proprio atto intimidatorio: ignoti si sono introdotti nel bene, piazzando due bombole di gas ed appiccando un incendio. L’obiettivo, fortunatamente non andato in porto, era quello di far esplodere la struttura. Il bene confiscato, nostro malgrado e nonostante i continui solleciti alle Istituzioni competenti, porta ancora le ferite dell’attentato. Auspichiamo che questi importanti arresti portino l’Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati a mettere in atto tutti i passi necessari per restituire socialmente la villa».

Cronaca
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
Presenti i famigliari della longeva nonnina, il personale della struttura e l'amministrazione comunale con il sindaco
MAZZE' - Cade a terra e sbatte la testa: 40enne in prognosi riservata
MAZZE
Toccherà ai carabinieri della compagnia di Chivasso e agli ispettori dello Spresal dell'Asl chiarire la dinamica dell'accaduto
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
E' stato il 25enne a raccontare dell'aggressione ai carabinieri e ai medici del pronto soccorso che lo hanno medicato
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
Fasoi e quaiette rappresenta un piatto conviviale e la Pro Loco Favriese ogni anno rinnova questa antica tradizione
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
Dieci indagati, a vario titolo, per omicidio colposo. Si sono concluse le indagini della procura di Ivrea per la morte di Guido Zabena, l'operaio di Favria che il 3 luglio 2018 morì annegato nel sottopasso tra Rivarolo Canavese e Feletto
MASINO - Si rinnova la collaborazione tra Fai e Carnevale Ivrea
MASINO - Si rinnova la collaborazione tra Fai e Carnevale Ivrea
Gli iscritti FAI che domenica si presenteranno ai varchi del carnevale con la tessera avranno diritto a uno sconto del 20%
BALDISSERO - Incidente a Ponte Preti: caos sulla pedemontana - FOTO
BALDISSERO - Incidente a Ponte Preti: caos sulla pedemontana - FOTO
Lievemente ferita l'automobilista al volante della prima vettura che è stata medicata sul posto dal personale del 118
SICUREZZA - 32 denunciati per incendi boschivi in Piemonte dai carabinieri forestali
SICUREZZA - 32 denunciati per incendi boschivi in Piemonte dai carabinieri forestali
Tra le principali operazioni del 2019 si annovera l'operazione «Replay» sotto la direzione della Procura di Ivrea riguardante il traffico illecito cuccioli di cane dall'est europeo
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
L'intero sistema è costato 21mila euro. I danni provocati dai vandali hanno costretto il Comune ad una spesa piuttosto salata
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
Sono in corso le indagini dei carabinieri di Chivasso per identificare l'arma che ha sparato il colpo sabato pomeriggio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore