SAN GIUSTO CANAVESE - A fuoco la villa confiscata al boss: un avvertimento mafioso

| Assisi, già condannato a trent'anni, è tra i ricercati più pericolosi nella black-list stilata dal Ministero degli Interni. Secondo gli investigatori che lo hanno incastrato, è il più grande broker di droga della 'ndrangheta calabrese

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO CANAVESE - A fuoco la villa confiscata al boss: un avvertimento mafioso
La «sorpresa» se la sono trovata di fronte l’amministratore giudiziario e due tecnici del Comune quando, l'altra mattina, sono andati nella villa del boss Nicola Assisi, 60 anni, latitante, a San Giusto Canavese. La stessa villa che un mese e mezzo fa aveva ospitato una manifestazione contro la mafia alla presenza, tra gli altri, del prefetto di Torino (video di Libera sotto). Una volta aperta la porta della villa, i tecnici si sono trovati con la casa annerita da un incendio, pareti bruciate, un brutto odore e due bombole di gas pronte a esplodere. Pochi i dubbi sul fatto che si tratti di un'intimidazione mafiosa.

Assisi, già condannato in via definitiva, è tra i ricercati più pericolosi nella black-list stilata dal Ministero degli Interni. Secondo gli investigatori che lo hanno incastrato, è il più grande broker di droga della ‘ndrangheta calabrese.

Qualcuno ha voluto lanciare un messaggio ben preciso dopo che la villa di San Giusto è stata destinata ad attività antimafia. Lo scorso 30 aprile, Libera e diverse associazioni del territorio, avevano dato vita a una manifestazione in ricordo delle vittime di mafia Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Manifestazione che si era conclusa proprio all'interno della villa del boss.

Quando i tecnici si sono accorti delle bombole del gas e delle pareti completamente annerite hanno subito chiamato il 112. I lucchetti della casa sono stati divelti e la catena del cancello tagliata probabilmente con un flessibile. Chi ha dato fuoco alla villa ha agito con perizia probabilmente conoscendo molto bene il luogo. Le indagini dei carabinieri sono al momento in corso. Dopo la chiamata dei tecnici comunali sul posto hanno operato i vigili del fuoco e la polizia scientifica. Il messaggio è chiaro. Oltretutto, in Canavese come altrove, c'è ancora qualcuno che lavora a tempo pieno per il boss. «Noi non indietreggiamo di un passo e continueremo a lavorare per restituire alla collettività il bene», fanno sapere da Libera.

Nel video sotto, tratto dal profilo Youtube di Libera, la manifestazione di aprile a San Giusto Canavese.

Video
Cronaca
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
A partire da quest'edizione il Premio letterario diventa itinerante portando la cerimonia di premiazione anche all'interno dei Comuni appartenenti all'area territoriale del Parco Nazionale del Gran Paradiso
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
Il danno si aggira sui 10mila euro. I malviventi hanno anche tentato di entrare nel prefabbricato utilizzato come ufficio
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all'Asl di Cuorgnè - FOTO
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all
Oggi, 26 aprile, alcune lavoratrici hanno presidiato il distretto di Cuorgnè dell'Asl To4. L'azienda, infatti, ha respinto le lamentele e le richieste delle operatrici che protestano per la mancanza di personale
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
All'arrivo dei carabinieri due componenti della banda sono riusciti a fuggire. La donna, invece, è stata bloccata e arrestata
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
«Ritengo che gli alpini in servizio e in armi, sono per la nostra amata Italia, il salvadanaio del cuore! W gli Alpini!»
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
I resti sono stati poi abbandonati nelle campagne. I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sul furto
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
Vacanze da sogno sulla riviera ligure o in montagna in alloggi che, in realtà, non esistevano nemmeno o comunque non erano disponibili. Un uomo di 46 anni residente a Ciriè, è stato condannato dal tribunale di Ivrea ad un anno e otto mesi
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
Il deposito di smistamento di Brandizzo ha una superficie di oltre 11000 metri quadrati ed è stato inaugurato nel 2018
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
Si è chiuso dopo quasi sei anni il contenzioso amministrativo che ha visto contrapposto il Comune di Rivarolo Canavese e la Sipea. L'azienda aveva chiesto un potenziale risarcimento di 54 milioni di euro
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore