SAN GIUSTO CANAVESE - Riapre «Telecittà»: al via le riprese della fiction «Sacrificio d’amore» targata Mediaset

| La tv torna in Canavese con la produzione Endemol Shine Italy. Sono previste riprese per 22 puntate da 80 minuti. Più di 150 le persone che lavoreranno tra staff tecnico e artistico per la realizzazione della prima stagione

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO CANAVESE - Riapre «Telecittà»: al via le riprese della fiction «Sacrificio d’amore» targata Mediaset
Nuovo importante impegno produttivo per Mediaset che venerdì scorso ha dato il via al primo ciak di «Sacrificio d’amore», la nuova serie in costume per Canale 5 in 22 puntate da 80 minuti ambientata a Carrara, creata da Daniele Carnacina e realizzata da Endemol Shine Italy. Con «Sacrificio d’amore» riapriranno gli studi di «Telecittà», il polo produttivo di San Giusto Canavese, dove lo scenografo Maurizio Kovacs ha minuziosamente ricostruito tutte le ambientazioni interne. Più di 150 le persone che lavoreranno tra staff tecnico e artistico per la realizzazione della prima stagione. Per Telecittà è un gradito ritorno dopo anni di nulla. In quegli studi non si è più lavorato dopo la cancellazione della «soap» Centovetrine. 
 
«Mediaset intende rilanciare il grande melò, calato nel racconto storico, che possa illuminare la prima serata di Canale 5 - dichiara Antonino Antonucci Ferrara, direttore Fiction Mediaset - e stata messa in campo un'imponente macchina progettuale e produttiva che già ci ha dato tante soddisfazioni e che una volta di più valorizzerà  risorse e talento  per affrontare questa nuova sfida». Nello spettacolare paesaggio, unico al mondo, delle cave di marmo di Carrara, “Sacrificio d’amore”  aprirà lo scenario su un periodo storico straordinario, ricco di fermenti sociali e culturali che, dal 1913, ultimo anno della Belle Epoque, attraverso l’inferno della Prima Guerra Mondiale, farà da sfondo alle vicende dei nostri protagonisti che vivranno le loro passioni con una potenza dirompente, come l’epicità di quel periodo.
 
Sarà l’attore Francesco Arca (“Le Tre Rose di Eva”, “Allacciate le cinture”) ad interpretare Brando, un giovane cavatore pronto a battersi per i diritti dei lavoratori e per la donna che ama, Francesca Valtorta (“Squadra Antimafia”, “R.I.S. Roma” “Immaturi 2”) nel ruolo di Silvia, infermiera volontaria, dolce e altruista. Giorgio Lupano (“Non è stato mio figlio”, “Hannibal” “Paura d’amare”) interpreterà Corrado, marito di lei nonché ingegnere minerario e proprietario della cava di Colonnata. La serie sarà impreziosita da molte scene girate in esterna, tra le imponenti cave della storica famiglia Corsi che da più di duecento anni lavora il marmo di Carrara e negli spettacolari Laboratori Artistici Nicoli, insigniti del titolo di Sito Unesco, oltre ad un sanatorio di lusso sulle alpi svizzere e nei paesaggi alpini della Valle d’Aosta.
 
Direttore della fotografia è Claudio Bellero mentre la regia è curata da un pool di registi: Giovanni Barbaro, Alessandro Capone, Marco Maccaferri Fabrizio Portalupi, Michele Rovini unitamente al Direttore Artistico della serie Daniele Carnacina. La colonna sonora è realizzata da Massimiliano Pani e Franco Serafini. Gli splendidi costumi sono di Rosanna Monti e realizzati dallo storico laboratorio romano Annamode.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L'ERGASTOLO
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L
Si è chiuso il processo di primo grado per l'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. L'ex allievo, reo-confesso del delitto, è stato condannato a trent'anni. Accolta solo in parte la richiesta della procura di Ivrea
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell'assassinio di Gloria Rosboch - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell
Si è chiuso al tribunale di Ivrea, oggi, un altro capitolo della lunga storia che ha portato all'efferato omicidio della professoressa Rosboch. Ecco il riassunto di quanto avvenuto in alcune tappe fondamentali
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
Il piccolo Comune della Valle Soana difende la scelta di ospitare la gara goliardica e benefica dopo le tante polemiche emerse
CUORGNE' - Riparato il Gesù bambino decapitato dai vandali
CUORGNE
La statua affidata alla restauratrice Sara Bertella è stata riconsegnata a Pezzetto in settimana e quindi riposizionata
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
Nei campi vicino alla provinciale è atterrato l'elisoccorso. Dinamica dell'incidente stradale al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore