SANITA' - Consegnati gli attestati ai Walking Leader

| Iniziativa dell'Asl To4 del Canavese per favorire la pratica sportiva

+ Miei preferiti
SANITA - Consegnati gli attestati ai Walking Leader
La scorsa settimana, presso la sede legale dell’Asl To4 del Canavese a Chivasso, si è svolto l’incontro di consegna degli attestati di Walking Leader, rilasciati ai cittadini volontari che hanno terminato il primo corso sperimentale per la formazione di accompagnatori di gruppi di cammino. I presupposti alla base di questo progetto sperimentale – elaborato nell’ambito del Dipartimento di Prevenzione, diretto dal dottor Giovanni Mezzano, dalla struttura Promozione della Salute, diretta dal dottor Giorgio Bellan, e dalla Medicina dello Sport, diretta dal dottor Maurizio Gottin – sono contenuti nella letteratura scientifica: l’inattività fisica e la sedentarietà sono da considerarsi tra le cause principali delle malattie croniche e degenerative nei Paesi industrializzati e il territorio dell’ASL TO4 non fa eccezione rispetto a questa tendenza, come ci confermano i dati dell’indagine “Passi” (indagine sugli stili di vita dei cittadini residenti sul territorio dell'ASL TO4). 

 
“Risulta quindi importante, per promuovere la salute della nostra comunità, – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – sperimentare e sviluppare programmi che consentano ad ampie fasce della popolazione di migliorare il proprio stile di vita, così come previsto dal Piano Nazionale della Prevenzione e dal Piano Regionale della Prevenzione della Regione Piemonte”.  E l’esercizio fisico, praticato regolarmente, insieme a una sana alimentazione rappresenta uno dei maggiori fattori protettivi della salute. “Allo scopo di diffondere la pratica della camminata, in una modalità legata alla valorizzazione delle relazioni interpersonali e dell’ambiente, – prosegue il dottor Ardissone – abbiamo voluto costruire una rete di volontari formati a svolgere il ruolo di walking leader e disponibili a organizzare gruppi di cammino in collaborazione con la nostra stessa Azienda, con le Amministrazioni comunali e con l’Associazionismo locale. Ancora una volta la sinergia con il territorio dimostra di avere un ruolo strategico per la promozione della salute della comunità”.
 
“Al corso – spiega il dottor Giorgio Bellan – sono stati invitati a partecipare, e ammessi in modo preferenziale, cittadini amanti della vita all’aria aperta e dell’attività motoria, con predisposizione per le relazioni interpersonali e attitudine per il coordinamento e il lavoro di squadra e disponibili a dedicare qualche ora a settimana al servizio di un gruppo che voglia fare questa nuova esperienza. Gli aspiranti walking leader hanno presentato un curriculum vitae e sono stati selezionati con la collaborazione di Amministrazioni comunali e di altre realtà locali. Sono poi stati formati in modo specifico nell’ambito del corso organizzato dalla nostra Azienda, ma continueranno a essere affiancati e sostenuti in questa attività da parte della struttura Promozione della Salute dell’ASL TO4 e da parte delle loro Amministrazioni comunali e Associazioni di riferimento”.
ù
Alla prima edizione a titolo sperimentale del corso hanno partecipato 27 cittadini dotati dei requisiti richiesti. Per la loro individuazione hanno collaborato: il Comune di Settimo Torinese con il progetto “Volta e Rivolta”; il Comune di San Mauro Torinese con il progetto “Altrotempo zero-sei”; il Comune di Fiano; il Comune di Rivarolo Canavese; il Comune di Sparone; l’Associazione Fand (Associazione Italiana Diabetici) di Chivasso; l’Associazione “Vivere i Parchi” di Candia; l’Associazione “Anziani in Movimento” di Gassino Torinese; la SPI-CGIL (Sindacato Pensionati) di Gassino Torinese; la SPI-CGIL di Ciriè. Al termine del corso i walking leader sono stati messi in grado di organizzare un gruppo di cammino nel proprio territorio, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e le Associazioni locali, di avviare e mantenere un gruppo di cammino nel territorio di appartenenza e di lavorare in rete con l’ASL TO4 e con i conduttori dei gruppi di cammino attivati nella stessa Azienda.
 
Conclude il dottor Ardissone: “La nostra intenzione è quella di estendere il più possibile questo progetto sul territorio sul modello dei corsi AFA (Attività Fisica Adattata) che è ormai già collaudato in 22 Comuni e con 60 corsi. Intendiamo, quindi, coinvolgere il numero più elevato possibile di Amministrazioni comunali e di Associazioni locali. Per questo, abbiamo inserito anche i corsi per la formazione di walking leader nel Catalogo dei progetti di promozione della salute. Catalogo che raccoglie tutte le iniziative sui temi legati in particolare alla salute e agli stili di vita e che annualmente è proposto alle Amministrazioni locali, alle Scuole e alle varie rappresentanze della comunità”. 
Cronaca
VALPERGA - La Città Metropolitana mette in vendita la sede del Ciac: valore 1,7 milioni di euro
VALPERGA - La Città Metropolitana mette in vendita la sede del Ciac: valore 1,7 milioni di euro
Ovviamente la cessione non ha nulla a che vedere con l'attività didattica del centro di formazione. Tuttavia le nuove normative impongono agli enti locali di alienare le proprietà immobiliari. Una prima asta risale al 2015
CUORGNE'-VALPERGA - Gallenca in secca: è strage di pesci
CUORGNE
Purtroppo per i corsi d'acqua non ci sono mai risorse per evitare i disastri come quello che ha coinvolto il Gallenca
CERESOLE REALE - Al QuattroeSessanta Festival arriva Mercalli
CERESOLE REALE - Al QuattroeSessanta Festival arriva Mercalli
Quinto appuntamento per il ciclo Aperidoc di Quattroesessanta Gran Paradiso Festival, in programma venerdì 18 agosto
IVREA - Apologia di fascismo: denuncia in procura e alla polizia per il campo «nazional-rivoluzionario»
IVREA - Apologia di fascismo: denuncia in procura e alla polizia per il campo «nazional-rivoluzionario»
Lunedì il presidente del consiglio comunale di Ivrea, Elisabetta Ballurio, e il presidente dell'Anpi Ivrea e basso Canavese, Mario Beiletti, hanno presentato un esposto alla procura eporediese, alla polizia di Stato e al questore di Torino
IVREA - Parte il corso per riconoscere e vendere i funghi in sicurezza
IVREA - Parte il corso per riconoscere e vendere i funghi in sicurezza
Un progetto promosso dalla sezione Igiene degli Alimenti e della Nutrizione della Asl To4, sedi di Ciriè, Ivrea e Settimo
TORINO-CASELLE - Imprenditrice cinese denunciata... di nuovo
TORINO-CASELLE - Imprenditrice cinese denunciata... di nuovo
Era stata fermata pochi giorni fa all'aeroporto con centinaia di articoli farlocchi di griffe di lusso quali Dior, Longines, Armani
VOLPIANO - I lavoratori della Comital, a un passo dal licenziamento, passano Ferragosto davanti all'azienda - FOTO
VOLPIANO - I lavoratori della Comital, a un passo dal licenziamento, passano Ferragosto davanti all
Presidio davanti ai cancelli della fabbrica. Giorno e notte. Ferragosto compreso. I lavoratori della Comital di Volpiano non si arrendono. Attendono risposte dalla proprietà francese dell'azienda. In 138 a un passo dal licenziamento
CASELLE - L'aeroporto Pertini ottiene il via libera dall'Enac
CASELLE - L
I lavori per l'ottenimento della certificazione sono stati terminati con successo prima della scadenza fissata al 31 dicembre
IVREA - 20enne evade per andare a fare la spesa: arrestato
IVREA - 20enne evade per andare a fare la spesa: arrestato
Ai domiciliari era stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre in bicicletta percorreva via Liberazione a Ivrea
SALASSA - Incendio doloso devasta un capanno attrezzi - FOTO
SALASSA - Incendio doloso devasta un capanno attrezzi - FOTO
Le fiamme sono divampate poco prima dell'una. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti che hanno chiamato il 115
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore