SANITA' IN CANAVESE - Mancano pediatri all'ospedale di Ivrea: ora arriveranno «in prestito» da Torino

| Una sorta di calciomercato del personale medico, strada obbligata per coprire i reparti a fronte di una effettiva carenza di professionisti. In Canavese, infatti, non si trovano pediatri. Siglato un accordo la Città della Salute di Torino

+ Miei preferiti
SANITA IN CANAVESE - Mancano pediatri allospedale di Ivrea: ora arriveranno «in prestito» da Torino
Mancano medici nei reparti di Pediatria e Neonatologia dell'ospedale di Ivrea. Per ovviare ai buchi dell'organico, i medici arriveranno in prestito da Torino fino alla fine di giugno. Una sorta di calciomercato del personale medico, strada obbligata per coprire i reparti a fronte di una effettiva carenza di professionisti. In Canavese, infatti, non si trovano pediatri. Ecco perchè l'Asl To4, oggi, ha firmato una accordo di collaborazione con l'azienda ospedaliero-universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino. La Città della Salute si è presa l'impegno di mettere a disposizione dell'Asl To4 il personale medico afferente al dipartimento di Pediatria e specialità pediatriche e al dipartimento di ostetricia e ginecologia per l’espletamento di prestazioni professionali di pediatria generale e specialistica e di neonatologia a favore dei piccoli pazienti di Ivrea. La Convenzione copre il periodo dal 22 gennaio al 30 giugno.

«Siamo molto soddisfatti di questo accordo di collaborazione, che in modo innovativo apre nuove strade per sopperire a carenze di alcune specialità mediche sul territorio - dice il Commissario dell'AOU Città della Salute di Torino, Gian Paolo Zanetta - abbiamo seguito gli input della Regione ed ora siamo pronti a dare una mano all'Asl To4, che ci ha chiesto un aiuto nei campi della Pediatria e della Neonatologia. Tutto ciò segue un discorso di collaborazione, di reciproco aiuto e di rete per far sì che la sanità in Piemonte migliori sempre più per il bene dei piccoli pazienti e delle loro famiglie. Inoltre sarà un ottimo viatico per la crescita professionale dei nostri medici».

«La carenza di medici pediatri nell’ambito della Pediatria di Ivrea – riferisce il direttore generale dell’Asl To4 del Canavese, Lorenzo Ardissone – non poteva essere sanata con un concorso perché sul mercato del lavoro non vi sono pediatri disponibili. Abbiamo pensato a una soluzione diversa con la Città della Salute. Insieme abbiamo compiuto un grosso sforzo e aperto un percorso del tutto nuovo, dando vita a una partnership che rappresenta un esempio della collaborazione tra aziende richiesta dalla Regione Piemonte a vantaggio dell’omogeneità del servizio sanitario offerto ai cittadini».

Le prestazioni professionali sono effettuate dagli specialisti fuori orario di servizio per non pregiudicare l’attività del dipartimento di appartenenza. E’ prevista la presenza di un medico pediatra del Regina Margherita oppure di un medico neonatologo del Sant’Anna di Torino nella fascia oraria 8.30-16 nei giorni feriali da lunedì a venerdì per le attività cliniche riconducibili rispettivamente all’area della pediatria generale e specialistica e all’area della neonatologia. Sempre nell'ambito dell'Asl To4, inoltre, è in corso di assegnazione la carenza di pediatria di libera scelta nell’area territoriale di Cuorgnè, che sarà presumibilmente assegnata a un pediatra ospedaliero.

Dove è successo
Cronaca
BORGIALLO - Incontro con l'amministrazione sulla morte del cane Dik
BORGIALLO - Incontro con l
Il gruppo «Giustizia per Dik e la sua famiglia» continua la propria attività e ieri è stato ricevuto anche in Comune
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
Sono iscritti autori di poesie in francoprovenzale, in piemontese e nelle altre numerose lingue regionali presenti nel Paese
CHIVASSO - Maestra violenta all'asilo: i genitori chiedono di cacciarla. Indagano i carabinieri
CHIVASSO - Maestra violenta all
La segnalazione, arrivata alla scuola e ai carabinieri, ha fatto scattare gli accertamenti del caso su alcuni episodi che si sarebbero ripetuti dallo scorso ottobre, quando la maestra ha preso in carico la classe composta da 26 bambini
CHIVASSO - Il centro Lions per la raccolta occhiali compie 15 anni
CHIVASSO - Il centro Lions per la raccolta occhiali compie 15 anni
In questi primi 15 anni di attività il Centro ha distribuito gratuitamente 1.449.028 paia di occhiali in oltre 70 nazioni del mondo
METEO - Neve anche in pianura, torna il freddo su tutto il Canavese - FOTO
METEO - Neve anche in pianura, torna il freddo su tutto il Canavese - FOTO
E' atteso un weekend perturbato con calo delle temperature, secondo le previsioni di Arpa Piemonte, a causa di un minimo depressionario che convoglia sulla nostra regione masse d'aria umida e instabile
IVREA - Il Consorzio Imprese Canavesane cambia presidente
IVREA - Il Consorzio Imprese Canavesane cambia presidente
Nuovo consiglio direttivo: Barbara Duvall passa il testimone a Cristina Ghringhello; Anna Zanelli nominata vicepresidente
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
Alcuni residenti, allarmati dall'odore di gas, hanno chiamato il 115. Provvidenziale intervento dei pompieri di Rivarolo
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
Ignoti hanno spaccato le ali dell'aereo raffigurato contro un muro di mattoni, ovvero la riproduzione della tragedia di Superga
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
Una paziente indagine della Guardia di Finanza del gruppo di Ivrea ha consentito di cogliere sul fatto l'ennesimo "furbetto del cartellino". L'uomo, coordinatore dei cantonieri dell'ex provincia, usava l'auto dell'ente a fini personali
CIRIE' - Insultano i vigili urbani su Facebook: tre indagati
CIRIE
La frase «I vigili prendono le bustarelle dai parcheggiatori abusivi» rischia di costare cara a tre utenti Facebook
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore