SANITA' - L'influenza colpisce il Canavese: in quattro giorni 1700 persone al pronto soccorso

| Il virus influenzale non presenta caratteristiche di particolare aggressività rispetto al passato. Al momento non rappresenta in alcun modo un'emergenza sanitaria, se non a causa dell'aumento del numero degli accessi nei Pronto Soccorso

+ Miei preferiti
SANITA - Linfluenza colpisce il Canavese: in quattro giorni 1700 persone al pronto soccorso
Picco dell'influenza in corso, in Canavese come altrove. A livello nazionale, i dati InfluNet (sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza coordinata dal Ministero della Salute) mostrano un aumento dei casi a partire dalla settimana tra il 4 e il 10 dicembre. Gli ultimi dati disponibili, riferiti alla settimana dal 25 al 31 dicembre scorsi, segnalano una continua ascesa della curva epidemica, in modo sostanzialmente sovrapponibile a quello della scorsa stagione, con un’incidenza nazionale settimanale di circa 11 casi per 1000 assistiti. La fascia di età maggiormente colpita è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a circa 29 casi per mille assistiti e quella tra 5 e 14 anni pari a 19. Un brusco aumento anche negli anziani in cui l’incidenza settimanale è pari a circa 6 casi per mille assistiti.

In Piemonte il numero dei casi è aumentato in tutte le fasce d’età: l’incidenza settimanale nella fascia pediatrica (0-14 anni) è di 34 casi per 1000 assistiti, come al solito la fascia d’età più colpita; per le persone tra i 15 e i 64 anni è di 14,5 casi per 1000 assistiti; per le persone con più di 64 anni è di 8 casi per 1000 assistiti. In Piemonte, dall’inizio dell’epidemia influenzale, sono stati segnalati soltanto 2 casi gravi e nessun decesso.

In Canavese (TABELLE SOTTO), tra il 5 e l'otto gennaio, si sono rivolte al pronto soccorso (ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè) 1698 persone. Il numero di accessi ai Pronto Soccorso aziendali in questi giorni ha riguardato soprattutto persone anziane, già fragili per l’età e per le patologie preesistenti, che presentavano complicanze legate a problemi respiratori o gastrointestinali con necessità di ricovero.

In sintesi, il virus influenzale della stagione 2017-2018 non presenta caratteristiche di particolare aggressività rispetto al passato. Non vi è alcun incremento di mortalità rispetto al normale andamento dell’influenza, che, quindi, al momento non rappresenta in alcun modo un’emergenza sanitaria, se non a causa dell’aumento del numero degli accessi nei Pronto Soccorso.  

Galleria fotografica
SANITA - Linfluenza colpisce il Canavese: in quattro giorni 1700 persone al pronto soccorso - immagine 1
SANITA - Linfluenza colpisce il Canavese: in quattro giorni 1700 persone al pronto soccorso - immagine 2
Cronaca
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: è caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledì scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Ciriè. Un uomo è già stato fermato
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
Un guasto tecnico che è anche una stranezza dal momento che, sabato e domenica, non ci sono treni sulla Rivarolo-Pont della Canavesana. Quindi, a maggior ragione, le sbarre non avevano alcun motivo per abbassarsi...
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
Poi l'uomo è stato affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
Il ritrovamento è avvenuto ieri intorno alle 13. Inutili tutti i soccorsi. Indagini in corso da parte dei carabinieri
CANAVESE - Aci nelle scuole: l'educazione stradale spiegata ai ragazzi
CANAVESE - Aci nelle scuole: l
In occasione della «Giornata Mondiale in memoria delle vittime della strada», fissata per domenica 18 novembre, l'ACI e l’Automobile Club di Ivrea hanno organizzato diverse iniziative
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
La musica, il cibo, la Santa Messa e una toccante cerimonia
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
L'iniziativa culturale propone un tema ogni serata tracciato dalla visione di scene di film
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgnè è in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore