SANITA' - Nasce Gesto, a favore delle persone portatrici di stomia

| Anche Ivrea nelle città in cui operano gli esperti in stomaterapia. Iniziativa innovativa nata nell'ambito di un progetto nazionale

+ Miei preferiti
SANITA - Nasce Gesto, a favore delle persone portatrici di stomia
In Italia ci sono più di 70.000 persone portatrici di stomia (lo 0,13% della popolazione), delle quali oltre 33.000 nelle regioni del Nord Italia, più di 6.000 solo in Piemonte. Si tratta, in realtà, di cifre sottostimate, alle quali dobbiamo aggiungere circa 17.000 pazienti nuovi ogni anno in Italia, cifre in aumento per l'invecchiamento della popolazione. Lo stomaterapista è l'infemiere esperto che garantisce la corretta assistenza alla persona candidata al confezionamento della stomia. Prende in carico il paziente e lo accompagna in un percorso sanitario delicato, orientato al ritrovamento dell'equilibrio fisico ed emotivo e al recupero dell'autonomia, per favorire il suo reinserimento nel contesto sociale e lavorativo.

Il gruppo GESTO (Gruppo di Esperti in Stomaterapia) è una iniziativa innovativa che nasce nell'ambito di un progetto nazionale, a seguito di una profonda analisi della situazione della stomaterapia in Italia portata avanti dai suoi membri. Una delle principali criticità emerse da questo processo di studio è la mancanza di una definizione legale del profilo professionale dello stomaterapista e del riconoscimento del suo ruolo. Nel Nord Italia, GESTO è composto da 21 infermieri esperti in stomaterapia, 6 de quali provenienti da diverse Aziende Sanitarie e Ospedaliere del Piemonte. Il gruppo lavora per sensibilizzare sull'importanza delle conoscenze specialistiche e dell'assistenza specializzata e personalizzata al paziente stomizzato e ai suoi familiari in tutto il territorio, e sviluppare progetti che contribuiscano a elevare la qualità della vita delle persone portatrici di stomia. Le attività programmate per i prossimi mesi saranno volte a rafforzare le relazioni con l'amministrazione pubblica e le istituzioni nell'ambito dell'esercizio della professione infermieristica, facilitare la collaborazione con le associazioni di pazienti e sviluppare progetti formativi e divulgativi.

«Ogni anno in Piemonte si confezionano oltre 1500 nuove stomie, per cui si tratta realmente di un dato importante» dice lo stomaterapista Gianluca Manna, dell'Istituto di Candiolo IRCCS, centro all'avanguardia nel trattamento delle patologie oncologiche. «Il gruppo Gesto è composto in Piemonte da Stomaterapisti che si prendono cura di oltre il 60% di questi nuovi casi e, se valutiamo la sola zona di Torino, la percentuale è di circa l'80%». Inoltre, studi scientifici mostrano gli impatti positivi prodotti da un'assistenza infermieristica specializzata in stomaterapia sugli indicatori che misurano gli aspetti di qualità di vita . «Le conoscenze specializzate dello stomaterapista permettono di migliorare l'utilizzo delle risorse, ridurre i tempi di degenza e i costi sanitari. Facciamo consulenza in tutti i reparti e partecipiamo alla gara per prodotti per stomia» spiega Giovanna Bosio, del San Giovanni Battista di Torino.

I membri del gruppo: Enzo Federico, azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, Michele Barro    ASL Treviso, Alessandra Giacetti ULSS 12 Venezia, Viviana Tantolo Azienda Sanitaria Universitaria Udine, Edoardo Giorato Padova, Lidia Biondani ospedale Rossi di Verona, Lucia Mensi ASL 3 Genovese, Ana Sandra Zacarias Genova, Lorenza Manganini Fatebenefratelli Sacco Milano, Patrizia Mamone Ospedale San Raffaele    Milano, Cristina Serra ospedale Bassini Milano, Viviana Melis Papa Giovanni Bergamo, Michele Camerini    ASST di Pavia, Enza Picaro Azienda Sette Laghi Varese, Raffaella Cavallazzi Ospedale Unico Verbano Cusio Ossola, Elisabetta Laganà ospedale Martini Asl To 1, Giovanna Bosio San Giovanni Battista Torino, Gianluca Manna IRCCS Candiolo, Gianfranco Coppa Boli ASL TO4 Ivrea, Maria Russo San Luigi Torino.

Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a società compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la società, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attività svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore