SCANDALO FUNERALI A IVREA E CUORGNE' - I NOMI DEGLI INDAGATI

| Ma le indagini della procura e della finanza sono ancora in corso

+ Miei preferiti
SCANDALO FUNERALI A IVREA E CUORGNE - I NOMI DEGLI INDAGATI
Nell'ordinanza firmata dal giudice Marianna Tiseo (84 pagine che riassumono l'attività d'indagine della procura e della guardia di finanza d'Ivrea) emerge un quadro particolare della gestione delle onoranze funebri in Canavese. Un quadro, va detto, forse noto già da tempo e che, probabilmente, è identico a quanto accade anche altrove. Non a caso i precedenti di questo tipo abbondano. Le indagini hanno portato alla luce un sistema di "mazzette" per convincere i dipendenti dell'Asl a vestire i defunti nelle camere mortuarie e a compilare con celerità le pratiche burocratiche. In qualche caso (uno solo realmente accertato fin qui dalle fiamme gialle) le mazzette servivano a "sensibilizzare" i parenti del defunto a rivolgersi a una determinata agenzia di pompe funebri.

Agli arresti domiciliari
Mauro Colmuto, 55 anni, di Cascinette d'Ivrea, operatore socio sanitario addetto alla sala mortuaria dell'ospedale di Ivrea
Pavese Giuseppe, 63 anni, di Forno Canavese, titolare dell'omonima impresa di pompe funebri a Ivrea

Pompe funebri coinvolte
Ceregati di Ivrea, Allera di Castellamonte, Aura di Ivrea, Bergonzo e Regis di Ivrea, Giglio Tos e Cattai di Ivrea, Bellis di Ivrea, Pavese di Ivrea, Florian di Strambino.

Gli indagati
Oltre alle due persone ai domiciliari, altri dieci sono stati colpiti dalla misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di residenza. Sono, in alcuni casi, titolari o collaboratori delle agenzie di pompe funebri nel mirino della finanza e, in altri casi, operatori degli ospedali di Cuorgnè e Ivrea

Le mazzette
Secondo le indagini, le persone finite nei guai erano solite elargire o incassare "contributi" in denaro di 50 o 100 euro per eseguir la ricomposizione e la vestizione del cadaveri di persone decedute a Ivrea e Cuorgnè o per il disbrigo delle pratiche amministrative (atti, almeno gli ultimi, rientranti nei loro doveri di servizio). In un caso il dipendente dell'Asl To4 d'Ivrea segnala ai parenti di un deceduto il nominativo della ditta di pompe funebri alla quale affidare il servizio (atto contrario ai doveri di pubblico servizio).

Le indagini
Oltre al video diffuso ieri dalla guardia di finanza, l'indagine si è avvalsa di numerose intercettazioni telefoniche tra gli operatori delle camere mortuarie di Cuorgnè e Ivrea. Tantissimi sms, inviati tra gli indagati, hanno permesso ai finanzieri di ricostruire parte di un giro d'affari che, a colpi di 50/100 euro a funerale, con una media di 4 decessi al giorno nei due ospedali, cubava per migliaia di euro al mese. Gli accertamenti, comunque, sono ancora in corso.

Cronaca
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore