SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO

| Sette feriti, due gravi: sono vigili del fuoco. Anche l'Arpa coinvolta per capire cosa è bruciato. Il boato delle esplosioni è stato udito a molti chilometri di distanza. La procura di Ivrea aprirà un'inchiesta per chiarire le cause

+ Miei preferiti
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO
SCARMAGNO - Sono momenti drammatici quelli che si stanno vivendo attualmente a Scarmagno in località Masero: coinvolta una azienda chimica. Anche l'Arpa coinvolta per capire cosa stia bruciando. Il boato delle esplosioni sono state udite a molti chilometri di distanza.

L'azienda coinvolta è la Darkem, ex Interchimica. Ci dovrebbero essere, purtroppo, anche alcuni feriti.

In passato i sindaci di Scarmagno, Strambino e Ivrea in cui opera l'azienda avevano chiesto un incontro con il prefetto per trovare una soluzione al problema della tutela ambientale. Nell'estate del 2012 l'Interchimica era stata interessata da un incendio scoppiato all'interno del magazzino. Allora la densa nuvola di fumo prodotta dal rogo aveva imposto per precauzione, il blocco dell'attività lavorativa di una cinquantina di anziende operanti nell'area.

++ AGGIORNAMENTO 22:09

Sul posto, come da prassi, il nucleo NBCR, Nucleare-biologico-chimico-radiologico, al fine di valutare le procedura d'intervento.

++ AGGIORNAMENTO 22:15

Nessuna vittima pare, ma due feriti gravi trasportati al CTO ed un carabiniere ferito in maniera lieve.

++ AGGIORNAMENTO 22:21

I detriti generati dalle esplosioni si trovano in un raggio di 200 metri dall'azienda.
Vigili del Fuoco e Carabinieri stavano intervenendo in quello che era solamente un incendio, quando sono stati investiti dall'esplosione dell'edificio: alcuni sono già stati trasportati al CTO.

++ AGGIORNAMENTO 22:39

I feriti sono 6: quattro vigili del fuoco, due ustionati di livello giallo/rosso al CTO.
Altri 3 feriti da codice verde ed un carabiniere con la spalla lussata, tutti all'Ospedale di Ivrea.

++ AGGIORNAMENTO 23:10

Il Comune di Strambino ha dichiarato che, a causa dell'esplosione di prodotti chimici della Darkem, domani 31 maggio TUTTE le scuole dell'Istituto Comprensivo, rimarranno CHIUSE.


Ringraziamo tutti i nostri lettori per le fotografie e le numerosissime segnalazioni.

A breve ulteriori aggiornamenti.

Video
Galleria fotografica
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 1
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 2
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 3
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 4
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 5
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 6
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 7
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 8
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 9
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 10
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 11
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 12
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 13
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 14
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 15
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 16
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 17
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 18
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 19
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 20
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 21
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 22
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 23
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 24
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 25
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 26
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 27
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 28
SCARMAGNO - Esplosioni in azienda chimica in località Masero - FOTO E VIDEO - immagine 29
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore