SCUOLA - Cibo della scuola materna ed elementare contaminato: alunni e insegnanti intossicati

| Pesto e patate al forno i più contaminati da un'enterotossina diarroica generata dal bacillus cereus. Si attende solamente dall'Asl la relazione che verrà prodotta dall'Istituto Zooprofilattico

+ Miei preferiti
SCUOLA - Cibo della scuola materna ed elementare contaminato: alunni e insegnanti intossicati
MAPPANO - Tra il 4 e 5 maggio, all'Istituto comprensivo Falcone di Mappano, 46 bambini tra materna ed elementare, e due insegnanti sono rimasti intossicati da una tossina che ha causato nausea, vomito e diarrea.

Dalle prime indagini pare che il pesto e le patate fossero gli alimenti che maggiormente erano contaminati da una enterotossina diarroica generata da un bacillo, il bacillus cereus.

Il Bacillus cereus è solitamente presente nel suolo e nella polvere e contamina solitamente alimenti a base di riso, e occasionalmente pasta, carne e vegetali, prodotti lattiero-caseari, minestre, salse, dolciumi che non sono stati raffreddati in maniera corretta dopo la cottura e/o adeguatamente conservati.

La situazione è scoppiata il 5 maggio, quando 46 bambini hanno rapidamente lasciato il proprio edificio scolastico, accusando vari sintomi da intossicazione. Il tam tam generatosi sui social network ha fatto rapidamente salire la tensione, fino a quando la dirigente scolastica, Lucrezia Russo, ha convocato una riunione con genitori, presidente del Cim, il consorzio intercomunale che gestisce i servizi a Mappano, Valter Campioni,  assieme ai sindaci di Borgaro, Claudio Gambino, e Caselle Luca Baracco al fine di controllare la situazione e rassicurare le parti in causa.

Già il 6 maggio l'Asl aveva prelevato gli alimenti campione serviti nel menù del giorno precedente, conservato secondo le procedure di Legge, ed effettuato un sopralluogo presso la ditta titolare del contratto di fornitura dei pasti.
E' molto difficile che il bacillus  cereus si sviluppi in alimenti cucinati e ben conservati; probabilmente, in questo caso, qualche procedura non è stata seguita alla lettera, ed a farne le spese sono stati i bambini (e due insegnanti).

In Sindaco di Caselle: "Non ho ancora visto l’esito delle analisi ma se le notizie saranno confermate, si metteranno in atto tutte le azioni necessarie previste dal capitolato d’appalto. Perfino arrivare alla rescissione del contratto. Almeno ora sappiamo di cosa si tratta e con cosa abbiamo a che fare".

Il PM Vincenzo Pacileo è già pronto ad aprire un fascicolo: si attende solamente dall'ASL la relazione che verrà prodotta dall'Istituto Zooprofilattico.

Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore