SENTENZA MINOTAURO - Adesso Fabrizio Bertot rischia davvero

| Secondo i giudici «Ha reso dichiarazioni non veritiere»

+ Miei preferiti
SENTENZA MINOTAURO - Adesso Fabrizio Bertot rischia davvero
519 pagine di motivazioni per la sentenza di primo grado del processo Minotauro depositata ieri. Come previsto non mancano numerosi accenni alla situazione di Rivarolo Canavese, il cui consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. Nel mirino dei giudici potrebbe adesso finire l'ex sindaco Fabrizio Bertot, oggi europarlamentare. Così come si era ipotizzato già a novembre, in occasione della lettura della sentenza, la posizione dell'ex primo cittadino di Rivarolo passerà probabilmente al vaglio della procura di Torino nelle prossime settimane.

Secondo i giudici della quinta sezione penale di Torino, Bertot «ha reso dichiarazioni non veritiere» in merito alla conoscenza di alcuni personaggi poi finiti nell'inchiesta. E, in particolare, sull’accordo stipulato dal segretario comunale di Rivarolo, Antonino Battaglia (poi condannato a due anni), l’imprenditore Giovanni Macrì e alcuni esponenti di spicco della ‘ndrangheta torinese. Secondo i giudici Bertot non poteva non essere al corrente di quell'accordo, perche ne «fu l’immediato, diretto e consapevole beneficiario».
 
Per questo motivo il giudice Paola Trovati, già a novembre, aveva ordinato la trasmissione degli atti alla Procura per approfondire la posizione dell'ex sindaco di Rivarolo. Stando a quello che hanno scritto i giudici nella sentenza è ipotizzabile che si apra un procedimento d'indagine per falsa testimonianza ed eventuale voto di scambio in concorso. 
 
«Le risultanze dibattimentali e, in particolare, la deposizione di Bertot, l’esame e le dichiarazioni spontanee di Battaglia, oltre che le intercettazioni e i verbali di atti di indagine acquisiti in dibattimento sopra richiamati - scrivono i giudici - rendono doverosa la trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica nei confronti di Bertot Fabrizio. Questi, che  sentito come teste in dibattimento ha reso dichiarazioni non veritiere».
 
Decisamente più pesante la posizione dell'ex sindaco di Leinì, Nevio Coral (già condannato a 10 anni). «In cambio di appoggio elettorale al suo gruppo - scrivono i giudici - Coral si è speso non solo promettendo, ma altresì attribuendo, oltre ad elargizioni di denaro, lavori edilizi in ambito privato ed in ambito pubblico». Secondo il tribunale, Coral anche nelle regionali del 2010 avrebbe sfruttato l'appoggio dei calabresi per far eleggere la nuora, Caterina Ferreno, diventata poi assessore alla Sanità della Regione Piemonte. 
 
La ‘ndrangheta in Piemonte, insomma, esiste davvero secondo i giudici. Che concludono «non può più ritenersi solo un insieme di locali o cosche, ma deve essere considerata struttura unitaria di cui queste sono articolazioni territoriali». Gli avvocati della difesa stanno già affilando le armi in vista dell'appello.
Cronaca
INCIDENTE MORTALE A SALASSA - Favria piange per Salah. Il sindacato: «Le vittime sono in aumento»
INCIDENTE MORTALE A SALASSA - Favria piange per Salah. Il sindacato: «Le vittime sono in aumento»
«La morte di Salah, avvenuta in un tragico incidente sul lavoro, lascia tutti costernati e profondamente addolorati», dice il sindaco Vittorio Bellone. L'operaio di Favria ha lasciato la moglie e due figli adolescenti
VILLAREGGIA - Si ribalta con l'auto per non investire un cinghiale
VILLAREGGIA - Si ribalta con l
L'uomo al volante č stato soccorso dai medici del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso
BORGARO - Scontro tra cinque auto: una persona ferita - FOTO
BORGARO - Scontro tra cinque auto: una persona ferita - FOTO
Tamponamento a catena, oggi pomeriggio sulla tangenziale nord di Torino, all'altezza dello svincolo di Borgaro in direzione sud
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio di Favria morto sul colpo - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio di Favria morto sul colpo - FOTO E VIDEO
Purtroppo tutti i soccorsi sono stati inutili. Quando il 118 ha raggiunto Salassa il cuore dell'uomo aveva giŕ smesso di battere. Sul posto anche i vigili del fuoco di Ivrea e lo spresal dell'Asl To4
VALPERGA - Un altro incidente sulla 460: due feriti - FOTO e VIDEO
VALPERGA - Un altro incidente sulla 460: due feriti - FOTO e VIDEO
Incidente stradale oggi pomeriggio intorno alle 17.45 sulla provinciale 460 all'altezza di Valperga, di fronte alla Cei Srl
CIRIE' - Torna l'allarme piromane: nella notte quattro mezzi distrutti
CIRIE
Si tratterebbe del quarto raid del presunto piromane nel giro di un mese: le altre auto sono state distrutte a Nole e Mathi
CANISCHIO - Spento il rogo a Mares - VIDEO AIB TRA LE FIAMME
CANISCHIO - Spento il rogo a Mares - VIDEO AIB TRA LE FIAMME
Dopo quasi dodici ore di lavoro, intorno alle tre di questa notte, si č chiuso l'intervento di Aib e vigili del fuoco a Cima Mares
CANAVESE - Vende e alleva cani ma «dimentica» la dichiarazione dei redditi: denunciato dalla guardia di finanza
CANAVESE - Vende e alleva cani ma «dimentica» la dichiarazione dei redditi: denunciato dalla guardia di finanza
Negli ultimi anni di attivitŕ, la ditta dell'uomo ha incassato compensi per diverse centinaia di migliaia di euro senza versare nulla nelle casse dello Stato. Operava del tutto "in nero" quando trattava con clienti privati
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
In queste ore, sui social, hanno fatto il giro le commoventi parole del papŕ che ha salutato per l'ultima volta il figlio
VOLPIANO - In municipio una galleria d'arte con le opere dei bambini
VOLPIANO - In municipio una galleria d
Progetto realizzato dalle scuole dell'infanzia "Arcobaleno" e "Acquerello": le opere rimarranno esposte fino a fine giugno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore