SETTIMO VITTONE - Da Settimo alla battaglia di San Martino del 24 giugno di 160 anni fa

| La piazza di Settimo Vittone ospita la chiesa della Madonna delle Grazie ed è intitolata al conte Rinaldo Setto di Settimo Vittone, che morì 160 anni fa

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - Da Settimo alla battaglia di San Martino del 24 giugno di 160 anni fa
La piazza di Settimo Vittone, che ospita la chiesa della Madonna delle Grazie nei pressi dei resti dell’antico castello e del complesso del battistero di San Giovanni e della Pieve di San Lorenzo, è intitolata al conte Rinaldo Setto di Settimo Vittone, che morì 160 anni fa.

Era il 24 giugno 1859 e aveva da poco compiuto 38 anni e raggiunto il grado di capitano di I classe.

Nato in paese, si era trovato in fanteria dopo l’arruolamento volontario nel Corpo dell’Artiglieria sabauda. Nell’Armata Sarda fu al 17° reggimento di fanteria, schierato nella 5ª divisione del luogotenente generale Cucchiari, in quello che diventò un vero macello per oltre 39.000 uomini tra morti, feriti, dispersi e prigionieri.

Così terribile, per cui lo svizzero Hanry Dunant avrebbe creato la Croce Rossa. La divisione era forte di 9.512 fanti, 412 cavalieri e 20 cannoni. La prima ricognizione piemontese partì alle 3 del mattino di quel 24 giugno 1859. Con il sole del Lago di Garda nel cielo, alle 7 i bersaglieri della ricognizione segnalarono la presenza del nemico che fu subito attaccato e respinto verso Pozzolengo. Ma il grosso delle truppe dell'8º Corpo austriaco era ormai sul posto, poiché alle 6,30 aveva ricevuto l’ordine di occupare le alture a nord del paese di San Martino.

Attaccato da forze soverchianti, il reparto in ricognizione ripiegò sulla collina della chiesetta di San Martino, dove venne raggiunta da unità minori della 3ª Divisione del generale Mollard. Ancora sovrastate, le truppe piemontesi alle 8,15 si ritirarono fino alla linea ferroviaria quando sopraggiunse la Brigata “Cuneo” della 3ª Divisione che alle 9 attaccò le posizioni austriache conquistando momentaneamente San Martino.

Contrattaccata da forze superiori, la brigata dovette però abbandonare la posizione che fu ancora conquistata dai piemontesi dopo un successivo assalto. Le truppe austriache si ritiravano di mezzo chilometro. Alle 9,30, due nuove brigate austriache intervennero nella lotta e la “Cuneo” dovette a sua volta retrocedere intorno alle 10 verso la linea ferroviaria, dove si riordinò con l'ala sinistra all'altezza di località.

Seguirono altri tre feroci attacchi piemontesi e alla fine, alle 7 di sera, gli austriaci comandati dall’imperatore Francesco Giuseppe dovettero ritirarsi, battuti anche a Solferino, dall’esercito francese di Napoleone III.

Colpito al petto il capitano Rinaldo morì ed ebbe la medaglia d’argento al valor militare, una lapide murata all’esterno della chiesa dell’Ossario di San Martino voluta dalla vedova, Innocenza Musso, e una piazza a Settimo Vittone. Con lui si estinse il suo casato.

Galleria fotografica
SETTIMO VITTONE - Da Settimo alla battaglia di San Martino del 24 giugno di 160 anni fa - immagine 1
SETTIMO VITTONE - Da Settimo alla battaglia di San Martino del 24 giugno di 160 anni fa - immagine 2
Cronaca
CUORGNE'-RIVARA - Il Canavese si mobilita per il piccolo Loris. Attivo il crowdfunding su internet per aiutare il bimbo
CUORGNE
Dopo sei anni di visite e interventi, in estate il piccolo è stato visitato da un luminare nei trattamenti di malformazione congenite e responsabile del «Paley Advanced Limb Lenghthening Institute» in Florida. Partita la raccolta fondi
CIRIE' - Investito da un'auto, muore in ospedale dopo 15 giorni
CIRIE
Le condizioni dell'uomo, a seguito dell'investimento, sono peggiorate fino al decesso poi avvenuto in una clinica di Torino
LOCANA - Nuovo anno e grandi progetti per la scuola primaria
LOCANA - Nuovo anno e grandi progetti per la scuola primaria
Riparte la scuola: uno sguardo ai progetti dell'anno passato per per proseguire, quest'anno, con altre proposte didattiche vincenti
CALUSO - Con l'auto tra i banchi del mercato: investita una donna
CALUSO - Con l
La donna è stata soccorsa da alcuni ambulanti. Uno in particolare è riuscito a spostarla dalla traiettoria dell'automobilista
CANAVESE - Il Comandante della Compagnia di Ivrea dei carabinieri promosso Tenente Colonnello
CANAVESE - Il Comandante della Compagnia di Ivrea dei carabinieri promosso Tenente Colonnello
Giacomo Walter Guida, siciliano di origini, 48 anni, laureato in giurisprudenza, dal gennaio 2019 è alla guida della compagnia eporediese
SAN GIORGIO CANAVESE - Invasione di Lego al castello Biandrate: un weekend tutto da costruire
SAN GIORGIO CANAVESE - Invasione di Lego al castello Biandrate: un weekend tutto da costruire
5000 metri quadrati di esposizione, oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia e figuranti che nell'incantevole parco e tra le storiche mura del castello daranno vita ad un weekend di spettacoli unici
VALPERGA - Aperitivo con l'ex pornodivo: Trentalance a fumetti
VALPERGA - Aperitivo con l
Franco Trentalance e Andrea Cavaletto presentano la graphic horror novel tratta dal secondo romanzo dell'ex attore a luci rosse
VOLPIANO - Spaccio di droga: due volpianesi arrestati in poche ore
VOLPIANO - Spaccio di droga: due volpianesi arrestati in poche ore
Due volpianesi arrestati per spaccio di droga dai carabinieri della compagnia di Chivasso. Entrambi sono ora ai domiciliari
CASTELLAMONTE - Accecato dalla gelosia tenta di investire l'ex fidanzata: arrestato dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Accecato dalla gelosia tenta di investire l
Era stata proprio la ragazza, stanca delle continue minacce e percosse, a denunciare ai carabinieri, già ai primi di agosto, i reiterati episodi di violenza dell'ex compagno, incapace di accettare serenamente l'epilogo del loro rapporto
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
IVREA - Domenica la giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza
Sarà inaugurata la targa con la mappa dei Parchi Giochi ed i nomi dati dai bambini delle classi quarte delle Scuole di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore