SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino

| Alla falesia di Montestrutto si sono svolti gli esami di selezione per i Tecnici Volontari del Soccorso Alpino

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino
Dal 24 al 27 novembre, in parte alla Falesia “La Turna” di Montestrutto (To) ed in parte a Cervinia (Ao), si sono svolti gli esami di selezione per i Tecnici Volontari del Soccorso Alpino, la cui promozione, permetterà loro di accedere alle 3 settimane di corso formativo di Tecnico di Elisoccorso, acquisendo così la qualifica, previo ulteriore esame finale di 3 giorni, di T.E.: Tecnico di Elisoccorso.
 
«Concludere questo percorso - spiegano dal soccorso alpino - significa raggiungere la più alta qualifica operativa all’interno del Corpo Nazionale Soccorso Alpino & Speleologico. Degli oltre 1.500 Volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, diviso in 9 Delegazioni Alpine ed una Speleologica, solo 62 avevano i requisiti per potervi aderire». 
 
Di questi, solamente 21 si sono proposti per la selezione, ben consci del fatto che meno del 50% la passerà. «E’ ragionevole affermare che il livello tecnico raggiunto a questo step operativo da un Tecnico Volontario del Soccorso Alpino è senza dubbio simile a quello di una Guida Alpina, anzi, molti dei Volontari che parteciperanno a questa selezione lo sono, con l’aggiunta di tutta la parte di manovre e tecniche proprie di un esperto di soccorso in ambiente montano impervio ed ostile».
 
Le 4 giornate d’esame sono state divise in due sessioni: quella su roccia, che si è svolta in Falesia a Montestrutto e a Cervinia, dove gli esaminandi sono stati valutati per la parte neve con lo sci alpinismo e la ricerca ARTVA. Su roccia, le prove tecniche sono state rivolte all’arrampicata e sulle manovre di soccorso in parete. L’operatività del Tecnico Volontario è stata valutata sul raggiungimento di un infortunato (figurante) appeso in parete, messa in sicurezza dello stesso e suo recupero.
 
A Cervinia, i candidati sono stati valutati sulla tecnica dello sci alpinismo, con l’aspettativa di uno standard molto elevato e la ricerca con ARTVA, dove agli esaminandi era richiesto di trovare e segnare, entro un tempo massimo al di sotto dei 10 minuti, 3 manichini sepolti, simulando la ricerca di più travolti in valanga, senza il supporto dei cani da Valanga. 
 
La valutazione è avvenuta grazie alla la S.Na.Te. (Scuola Nazionale Tecnici), operativa da oltre vent’anni sul territorio. Nel panorama Internazionale del Soccorso in Montagna ed Ambiente Impervio, non esiste “copia” di una Struttura Formativa ad Alto Livello come la S.Na.Te. «È evidente che la Formazione nel Soccorso Alpino ha degli standard qualitativi molto elevati - aggiungono dal soccorso alpino - che portano i Tecnici Volontari ad essere tecnicamente efficienti ed etremamente efficaci nelle missioni di soccorso. Il corpo nazionale infatti, proprio per la sua formazione e per la sua competenza in territorio montano, ostile, impervio ed ipogeo, va a svolgere, per legge, compiti di Protezione Civile che in tutti gli altri Stati Europei sono affidati a Corpi dello Stato, come per esempio in Francia il PGHM –Peloton Gendarmerie Haute Montagne».
 
Le foto degli esami come sempre a cura di Giovanna Autino!
Galleria fotografica
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 1
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 2
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 3
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 4
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 5
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 6
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 7
Cronaca
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
I ragazzi di Pianeta Neve Ski danno appuntamento al prossimo week-end per la riapertura della pista baby e dello snow park
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attività delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore