SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino

| Alla falesia di Montestrutto si sono svolti gli esami di selezione per i Tecnici Volontari del Soccorso Alpino

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino
Dal 24 al 27 novembre, in parte alla Falesia “La Turna” di Montestrutto (To) ed in parte a Cervinia (Ao), si sono svolti gli esami di selezione per i Tecnici Volontari del Soccorso Alpino, la cui promozione, permetterà loro di accedere alle 3 settimane di corso formativo di Tecnico di Elisoccorso, acquisendo così la qualifica, previo ulteriore esame finale di 3 giorni, di T.E.: Tecnico di Elisoccorso.
 
«Concludere questo percorso - spiegano dal soccorso alpino - significa raggiungere la più alta qualifica operativa all’interno del Corpo Nazionale Soccorso Alpino & Speleologico. Degli oltre 1.500 Volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, diviso in 9 Delegazioni Alpine ed una Speleologica, solo 62 avevano i requisiti per potervi aderire». 
 
Di questi, solamente 21 si sono proposti per la selezione, ben consci del fatto che meno del 50% la passerà. «E’ ragionevole affermare che il livello tecnico raggiunto a questo step operativo da un Tecnico Volontario del Soccorso Alpino è senza dubbio simile a quello di una Guida Alpina, anzi, molti dei Volontari che parteciperanno a questa selezione lo sono, con l’aggiunta di tutta la parte di manovre e tecniche proprie di un esperto di soccorso in ambiente montano impervio ed ostile».
 
Le 4 giornate d’esame sono state divise in due sessioni: quella su roccia, che si è svolta in Falesia a Montestrutto e a Cervinia, dove gli esaminandi sono stati valutati per la parte neve con lo sci alpinismo e la ricerca ARTVA. Su roccia, le prove tecniche sono state rivolte all’arrampicata e sulle manovre di soccorso in parete. L’operatività del Tecnico Volontario è stata valutata sul raggiungimento di un infortunato (figurante) appeso in parete, messa in sicurezza dello stesso e suo recupero.
 
A Cervinia, i candidati sono stati valutati sulla tecnica dello sci alpinismo, con l’aspettativa di uno standard molto elevato e la ricerca con ARTVA, dove agli esaminandi era richiesto di trovare e segnare, entro un tempo massimo al di sotto dei 10 minuti, 3 manichini sepolti, simulando la ricerca di più travolti in valanga, senza il supporto dei cani da Valanga. 
 
La valutazione è avvenuta grazie alla la S.Na.Te. (Scuola Nazionale Tecnici), operativa da oltre vent’anni sul territorio. Nel panorama Internazionale del Soccorso in Montagna ed Ambiente Impervio, non esiste “copia” di una Struttura Formativa ad Alto Livello come la S.Na.Te. «È evidente che la Formazione nel Soccorso Alpino ha degli standard qualitativi molto elevati - aggiungono dal soccorso alpino - che portano i Tecnici Volontari ad essere tecnicamente efficienti ed etremamente efficaci nelle missioni di soccorso. Il corpo nazionale infatti, proprio per la sua formazione e per la sua competenza in territorio montano, ostile, impervio ed ipogeo, va a svolgere, per legge, compiti di Protezione Civile che in tutti gli altri Stati Europei sono affidati a Corpi dello Stato, come per esempio in Francia il PGHM –Peloton Gendarmerie Haute Montagne».
 
Le foto degli esami come sempre a cura di Giovanna Autino!
Galleria fotografica
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 1
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 2
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 3
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 4
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 5
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 6
SETTIMO VITTONE - I super esami del Soccorso Alpino - immagine 7
Cronaca
CUORGNE' - Principio d'incendio sul treno Gtt della Canavesana diretto a Rivarolo Canavese - FOTO E VIDEO
CUORGNE
Attimi di tensione oggi pomeriggio intorno alle 14 alla stazione di Cuorgnè per la ferrovia canavesana. Una littorina diretta a Rivarolo Canavese si è dovuta immediatamente fermare a causa di un principio di incendio
CUORGNE' - Incendio sul treno: la littorina guasta è del 1972 - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Il guasto occorso oggi pomeriggio alla littorina «Aln 668905 St» della ferrovia Canavesana riporta d'attualità il problema del materiale rotabile. Da anni il territorio chiede investimenti: anche sul tema sicurezza dei passeggeri
VOLPIANO - Comital: stop ai licenziamenti fino al 15 novembre
VOLPIANO - Comital: stop ai licenziamenti fino al 15 novembre
Colpo di scena nelle trattative tra azienda e sindacati: ora, però, dovranno partire gli incontri con i potenziali acquirenti
CANAVESE - La Regione rinnova lo stato di emergenza per gli incendi
CANAVESE - La Regione rinnova lo stato di emergenza per gli incendi
In Canavese gli interventi di natura maggiore hanno riguardato un vasto incendio boschivo a Quassolo e una serie di incendi sopra Locana
VALPERGA - Inaugurata la nuova isola robotica del Ciac - VIDEO
VALPERGA - Inaugurata la nuova isola robotica del Ciac - VIDEO
Inaugurata la nuova isola robot fornita dalla Sata per una didattica sempre più orientata verso una specializzazione di alto livello
SANITA' - Allattamento materno: eventi a Ciriè, Rivarolo, Ivrea e Castellamonte
SANITA
L'Asl To4 del Canavese aderisce anche quest'anno alla Settimana mondiale per l'Allattamento Materno
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
Nel periodo delle piogge autunnali, vi sono mediamente 100-120 millimetri di acqua disponibile nei primi 30 centimetri di suolo mentre attualmente lo strato di terreno è completamente secco
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
La procura di Ivrea ha chiesto la rogatoria internazionale per poter esaminare una serie di messaggi comparsi sui social network e inviati tramite posta elettronica tra Gabriele Defilippi e la madre. Deciderà un giudice della California
AGLIE' - Lavori in corso contro gli allagamenti: strade chiuse e disagi
AGLIE
I cantieri serviranno per la nuova tubazione utile alla riduzione delle acque in caso di nubifragi e al potenziamento della fogna
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
La specialista ritenuta colpevole di una diagnosi errata nei confronti di un paziente di 34 anni. Paziente che poi è deceduto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore