SETTIMO VITTONE - Stop ai disabili nella scuola media

| Polemiche in paese dopo la decisione della direzione scolastica

+ Miei preferiti
SETTIMO VITTONE - Stop ai disabili nella scuola media
Un'idea che farà discutere: adesso, a Settimo Vittone, la scuola media chiederà un parere ad alcuni esperti prima di accettare l'iscrizione di un allievo disabile. Nella fattispecie il parere di un medico del lavoro e di un responsabile della sicurezza. Lo ha stabilito il consiglio d'istituto su proposta del dirigente scolastico, Ennio Rutigliano. «La nostra non è discriminazione - fanno sapere dalla scuola - dobbiamo tutelare gli studenti e chi, dentro l'istituto, ci lavora. La scuola non è attrezzata».

La proposta del preside è, in realtà, una provocazione. La piccola scuola media di Settimo Vittone, come tante altre in Canavese, non è davvero attrezzata per garantire la normale assistenza ai ragazzi disabili. Manca persino l'ascensore per andare a mangiare in mensa, nel seminterrato. Circostanza che, fin qui, ha costretto i ragazzi sulla sedia a rotelle a mangiare in classe. Anche per questo motivo la scuola ha ripetutamente chiesto aiuto al provveditorato e al Ministero dell'istruzione. Ovviamente nessuno ha mai risposto concretamente.

«Un grido di dolore, altro che discriminazione» dicono dalla dirigenza scolastica. Eppure il provvedimento, che mette dei paletti per i disabili limitandone, di fatto, l'accesso all'istituto, non è piaciuto a molti insegnanti e, ovviamente, a molti genitori. Secondo i contrari alla proposta del preside c'è il concreto rischio, in questo modo, di escludere ulteriormente i ragazzi con dei problemi dall'istruzione obbligatoria. Senza contare che è quantomeno «antipatico» lanciare una provocazione con il rischio che, a rimetterci, siano gli alunni.

L'auspicio è che l'idea della dirigenza scolastica acceleri le risposte di provveditorato e Ministero. Alla scuola di Settimo Vittone servono interventi urgenti per poter ospitare in sicurezza i ragazzi disabili. Lavori attesi da anni e mai partiti, ovviamente per carenza di fondi. 

Cronaca
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore