SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria

| Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno

+ Miei preferiti
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Mentre si attende il treno, è molto facile essere distratti da giovani donne nomadi che si accompagnano con bambini, anche in tenera età, che palesano di svelarti il futuro, leggendoti la mano, ma ti derubano di soldi e oggetti preziosi. Questa volta la malcapitata è stata una cinquantatreenne di Torino che era in attesa del treno alla stazione di Chieri. La stessa è stata adescata da una nomade quarantunenne residente a Torino che, adoperando i propri figli minori, ben sei, da 1 a 12 anni, ha circondato la vittima, mandandola in confusione e con la scusa di leggerle la mano, tra una chiacchiera e l’altra, le ha sottratto due banconote da cinquanta euro.
 
Solo a viaggio concluso si è resa conto dell’accaduto e si è rivolta ai carabinieri di Trofarello che hanno subito informato gli Agenti della Polfer di Torino Porta Susa. Immediatamente sono scattate le ricerche della nomade e dei figli che sono stati rintracciati a bordo del treno in arrivo da Chieri e diretto a Rivarolo Canavese e accompagnati negli Uffici della Polizia Ferroviaria per ulteriori accertamenti. La donna è stata  riconosciuta dalla vittima quale autrice del furto subito.
 
La quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di Strada dell’Aeroporto di Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso, mentre i bambini sono stati affidati alla custodia del nonno e la loro condizione è stata segnalata al Tribunale dei Minori. Già nella scorsa settimana un’altra viaggiatrice è stata vittima di un furto con lo stesso modus operandi. Pertanto, la Polizia Ferroviaria, richiamando la campagna informativa “Stai attento! Fai la differenza”, promossa dalla Polizia di Stato, ricorda che la distrazione del passeggero e l’affollamento di stazione e treni sono i maggiori alleati di  borseggiatori e di truffatori. Chiamando immediatamente le forze dell’ordine, però, la donna ha messo in moto una macchina che ha permesso di consegnare alla giustizia l’autrice del furto e di segnalare le condizioni dei minori impiegati per compiere l’attività illecita.
Cronaca
SAN GIORGIO - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma - VIDEO
SAN GIORGIO - Celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell
Il vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato, ha celebrato la Santa Messa per la Virgo Fidelis, patrona dei carabinieri
BORGARO-VOLPIANO-LEINI-CHIVASSO - I Comuni aderiscono al piano antismog
BORGARO-VOLPIANO-LEINI-CHIVASSO - I Comuni aderiscono al piano antismog
Sono operativi da oggi, in molti Comuni dell'area metropolitana, i provvedimenti antismog previsti dall'accordo padano
RIVAROLO - Velox sulla 460: multe per 25 mila euro alla Vittoria
RIVAROLO - Velox sulla 460: multe per 25 mila euro alla Vittoria
Metà degli incassi delle multe per eccesso di velocità sono già stati destinati all'ex provincia, ente proprietario della strada
LEINI - Aggredisce la moglie davanti alla caserma dei carabinieri: arrestato - GUARDA IL VIDEO
LEINI - Aggredisce la moglie davanti alla caserma dei carabinieri: arrestato - GUARDA IL VIDEO
Nei giorni scorsi, a Leinì, i carabinieri hanno arrestato un 43enne di Volpiano, perchè, a causa dell'ennesimo litigio, vicino alla caserma dei carabinieri, ha picchiato e minacciato la moglie alla presenza del figlio minorenne
IVREA - Violenza sessuale su due bambine: condannato a 12 anni
IVREA - Violenza sessuale su due bambine: condannato a 12 anni
Una storia drammatica quella emersa in tribunale, nata da un rapporto tra un 22enne e una donna di vent'anni più grande
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Un altro incidente sulla provinciale: due feriti di San Giorgio e San Giusto - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Un altro incidente sulla provinciale: due feriti di San Giorgio e San Giusto - FOTO E VIDEO
I feriti trasportati all'ospedale di Cuorgnè. Lo scontro si è verificato al confine tra i due Comuni. La dinamica al vaglio dei carabinieri di Rivarolo. La provinciale è rimasta chiusa per oltre un'ora
CANAVESE - Sabato torna la Colletta alimentare per dare una mano ai poveri
CANAVESE - Sabato torna la Colletta alimentare per dare una mano ai poveri
Il gesto è semplice: i volontari distribuiranno nei punti vendita aderenti un sacchetto giallo che i clienti potranno riempire
CALUSO - Con l'arrivo dell'inverno i ladri rubano le stufe a pellet
CALUSO - Con l
Assalto al centro stufe. Da quantificare con precisione il bottino del colpo. I malviventi hanno agito di notte indisturbati
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
Furibondi i pendolari. Anche perché il passaggio a livello aperto ha costretto Gtt a rimodulare i treni. Alla stazione di Rivarolo, ad esempio, con il treno in ritardo da Torino, i pendolari sono stati stipati su un vecchio treno arancione
CUORGNE' - In biblioteca con i bimbi di «Ascolta: ti racconterò una storia»
CUORGNE
Il progetto prevede 26 laboratori di lettura della durata di un’ora ciascuno, curati dalla Cooperativa Alce Rosso di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore