SICUREZZA - Il bilancio della Guardia di Finanza - VIDEO

| Il bilancio delle attività operative portate a compimento nel 2016 dalla Guardia di Finanza in Piemonte evidenzia il ruolo fondamentale che il Corpo svolge nel contrasto dei fenomeni evasivi più diffusi e pericolosi

+ Miei preferiti
SICUREZZA - Il bilancio della Guardia di Finanza - VIDEO
Il bilancio delle attività operative portate a compimento nel 2016 dalla Guardia di Finanza in Piemonte evidenzia il ruolo fondamentale che il Corpo svolge nel contrasto dei fenomeni evasivi più diffusi e pericolosi, in linea con quanto stabilito nell’Atto di indirizzo dell’Autorità di Governo per il conseguimento degli obiettivi fiscali nonché la rilevanza della sua funzione di Polizia Economico-Finanziaria, anche con riguardo ai possibili risvolti e riflessi di carattere sociale generati dalle attività istituzionali.
 
La lotta all’evasione fiscale è stata condotta mediante l’effettuazione di verifiche e controlli nei confronti di 6.810 imprese e contribuenti, frutto di un’accurata individuazione dei target basata sull’attività d’intelligence, sul controllo economico del territorio e sull’utilizzo delle molteplici banche dati nella disponibilità del Corpo. In tale ambito sono state scoperte 524 imprese sconosciute al fisco, denunciate per reati fiscali 496 persone, delle quali 8 tratte in arresto, principalmente per aver presentato dichiarazioni fiscali fraudolente o non averle presentate affatto, per l’emissione o l’utilizzo di fatture false, oppure per aver occultato/distrutto la contabilità; individuate “frodi carosello” all’I.V.A. nonché 30 casi di evasione internazionale, attuata mediante fittizia residenza all’estero dei contribuenti, trasferimenti di basi imponibili con tecniche di “transfer pricing” o con l’interposizione fittizia di soggetti economici residenti in Paradisi fiscali. La sistematica aggressione ai patrimoni degli evasori ha portato al sequestro di beni e valori per 36 milioni di euro, al fine di soddisfare il credito erariale. Per quanto attiene al lavoro sommerso, sono stati individuati 582 lavoratori “in nero” e 361 irregolari, impiegati da 261 datori di lavoro. 
 
Nell’azione di contrasto alle frodi riguardanti risorse nazionali e comunitarie rivolte al sostegno delle imprese, la Guardia di Finanza del Piemonte ha effettuato 171 interventi, scoprendo indebite percezioni di finanziamenti per 3,1 milioni di euro e denunciando 106 persone. 
 
Gli accertamenti patrimoniali, svolti a carico di 327 soggetti, hanno consentito di avanzare all’Autorità Giudiziaria proposte di sequestro per circa 9,8 milioni di euro e di sottrarre alla criminalità beni per oltre 40 milioni di euro. Dalle investigazioni condotte a tutela del mercato dei capitali sono scaturiti i seguenti risultati: 84 le persone denunciate per riciclaggio, mentre è pari a circa 25 milioni di euro il valore dei beni oggetto del riciclaggio scoperto; 7 le persone denunciate per usura; 243 le persone denunciate per reati societari, di borsa, fallimentari, bancari e finanziari, con l’arresto di 32 persone ed il sequestro di oltre 46 milioni di euro; 1,9 milioni di euro il valore dei titoli e delle disponibilità finanziarie non dichiarate alla frontiera ed intercettate dalle Fiamme Gialle piemontesi, nell’ambito dei frequenti controlli sui passaggi transfrontalieri di valuta.
Video
Galleria fotografica
SICUREZZA - Il bilancio della Guardia di Finanza - VIDEO - immagine 1
SICUREZZA - Il bilancio della Guardia di Finanza - VIDEO - immagine 2
SICUREZZA - Il bilancio della Guardia di Finanza - VIDEO - immagine 3
Cronaca
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
Con la terza edizione della «Goia Dli Mat» si è chiusa la stagione invernale di Pianeta Neve Ski a Piamprato Soana
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Caluso prontamente intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco. Le auto coinvolte hanno terminato la corsa ruote all'aria nella scarpata a lato della carreggiata
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
«Vi raccontiamo la nostra storia perché presto potrebbe essere la vostra o quella dei vostri figli» dicono i lavoratori
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
È indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo pieno di n.1 posto di "Coordinatore di servizi"
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
I carabinieri sono riusciti a ricostruire una rete di spaccio che ha coinvolto, nei mesi scorsi, Borgaro, Caselle e Mappano
CIRIE'-IVREA - Giampiero De Marzi è il Direttore della Salute Mentale
CIRIE
Ha iniziato la sua carriera professionale, negli anni 1985-1986, come neuropsichiatra infantile presso l'ex Ussl di Legnago
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
L'incendio è divampato ieri sera, intorno alle 23, nelle campagne a ridosso dell'ex statale 460. Probabile che qualcuno abbia appicato le fiamme di proposito. Indagini dei carabinieri in corso
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore