SICUREZZA - Nelle stazioni ferroviarie controllate dalla polizia 97 mila persone

| Quello appena conclusosi è stato un anno veramente impegnativo per la Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta

+ Miei preferiti
SICUREZZA - Nelle stazioni ferroviarie controllate dalla polizia 97 mila persone
Quello appena conclusosi è stato un anno veramente impegnativo per la Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta che ha visto i propri Agenti costantemente impiegati in attività di vigilanza e controllo a 360 gradi, concretizzatesi sia negli ordinari servizi istituzionali che in quelli di carattere straordinario. I dispositivi di monitoraggio e controllo hanno interessato le stazioni di entrambe le regioni (in Canavese a Ivrea), sia le principali che quelle prive di presidi permanenti, attraverso l’invio mirato sul posto di operatori, e sono stati estesi anche a bordo treno con l’impiego del personale dedicato alle scorte treno.
 
I risultati conseguiti parlano da soli: durante tutto il 2016, gli operatori del Compartimento hanno proceduto a controllare ed identificare complessivamente 96.956 persone di cui 32.977 straniere, con un incremento del dato, rispetto al 2015, del 4,31%; le persone arrestate sono state 69 mentre quelle indagate a piede libero ammontano a 1019. Nell’espletamento dei servizi specifici sopra accennati, sono stati accompagnati presso le Questure 972 fermati, con un aumento del 72% rispetto all’anno precedente e sequestrate 46 armi, di cui 32 da taglio.
 
Stabile il dato riguardante i delitti verificatisi in ambito ferroviario (1114 del 2016 rispetto ai 1112 del 2015) cui, peraltro, fa da riscontro l’incremento più che apprezzabile del numero di arrestati ed indagati poco sopra evidenziato. Anche l’attività contravvenzionale per violazione del Regolamento di Polizia Ferroviaria ha registrato risultati soddisfacenti; i relativi servizi, mirati al contrasto di comportamenti illeciti in ambito ferroviario, primi fra tutti  gli indebiti attraversamenti di binari, che purtroppo, proprio nell’anno appena trascorso, sono risultati essere le cause principali di investimenti mortali, nonché all’occupazione abusiva di carrozze in disuso, hanno consentito l’elevazione di ben 496 sanzioni, rispetto alle 460 contestate nel 2015.
 
Ma all’attività di prevenzione e repressione, si è affiancata quella più strettamente formativa e di prossimità; il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta è stato presente in molte scuole di ogni ordine e grado per diffondere la cultura della legalità in ambito ferroviario. Sempre sotto l’aspetto della prossimità, il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta non ha lesinato energie riguardo alla vicinanza e contatto con persone particolarmente vulnerabili, quali minori, anziani, persone malate, sia nelle stazioni che a bordo treno; solo per citare un dato, nel 2016 sono state rintracciate 62 persone, di cui 53 minori che si erano allontanati dalle proprie abitazioni. 
 
Nell’espletamento dell’attività di repressione di reati, sono stati effettuati mirati servizi volti al contrasto dei furti di rame in ambito ferroviario. Complessivamente sono stati controllati 99 depositi di rame e materiale ferroso, con il contestuale sequestro di oltre 23,455 tonnellate di rame e cavi di rame, di illecita provenienza (l'ultimo dei quali a Leini).
Cronaca
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 14, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando però che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Comune di Agliè
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a società compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la società, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attività svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore