SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO

| Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo

+ Miei preferiti
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
In questa giornata segnata dal profondo lutto che ha colpito tutti gli uomini e le donne del CNSAS, tutti i tecnici del soccorso alpino si sono stretti al dolore delle famiglie delle sei persone a bordo dell'elicottero che è precipitato a Campo Felice in Abruzzo. Tre di loro erano tecnici CNSAS che prestavano servizio in una normale operazione di soccorso purtroppo conclusasi in tragedia. 
 
Intanto in mattinata i 20 tecnici del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, tra i quali anche alcuni della delegazione del Canavese, arrivati a Penne (PE) ieri sera hanno concluso il proprio turno di lavoro notturno dopo circa 14 ore di servizio sotto la pioggia. Dopo l’arrivo sulla valanga dei mezzi meccanici, una parte degli operatori ha proseguito nelle mansioni di scavo a fianco delle benne, mentre un’altra, tra cui gli uomini piemontesi, si occupa di garantire la sicurezza di tutto il personale presente. Dal momento che il pericolo valanghe in zona è ancora marcato, è necessario verificare che tutte le persone presenti all’Hotel Rigopiano siano dotate di un ARTVA (apparecchio per il recupero del travolto da valanga) acceso e funzionante. Inoltre è stato allestito un capillare servizio di sentinelle incaricate di monitorare lo stato dei pendii e lanciare un allarme in caso di pericolo. 
 
«La neve e la pioggia cadute nei i giorni scorsi - ci ha riportato Riccardo Eulogio, tecnico di elisoccorso del CNSAS Piemonte e responsabile della delegazione piemontese in Abruzzo - hanno provocato un nuovo aumento del pericolo valanghe che ci ha costretti a lavorare con la massima cautela. A causa delle condizioni meteo non abbiamo avuto la possibilità di verificare la stabilità dei versanti a monte dell’Hotel per cui durante la notte scorsa abbiamo dislocato una serie di sentinelle e abbiamo allestito una squadra di soccorritori pronta a intervenire in caso di un nuovo fenomeno valanghivo sulla zona. Per fortuna, nel corso della giornata di oggi, il bollettino valanghe ha segnato una lieve riduzione del pericolo, ma è fondamentale continuare a mantenere alta la guardia per garantire la sicurezza di tutti i soccorritori e di tutto il personale che opera a Rigopiano». 
 
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata a Penne (PE) per dare il cambio agli operatori in loco che concluderanno il turno. Sarà composto da 12 tecnici. Immagini e video a cura del Soccorso Alpino.
Video
Galleria fotografica
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 1
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 2
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 3
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 4
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 5
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 6
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 7
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 8
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 9
SLAVINA SULLHOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO - immagine 10
Cronaca
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, ieri pomeriggio, per il crollo di un parapetto in muratura nei pressi del Ponte Nuovo
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
I residenti della zona hanno segnalato il caso al Comune ma il porfido del passaggio pedonale risulta ancora danneggiato
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt nel piazzale della stazione «perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto»
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell'edizione 2019
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell
La presentazione dei personaggi maschili che, di fatto, apre gli appuntamenti legati alla manifestazione eporediese, si è tenuta questa mattina della Sala Dorata del Comune. Diane confermato Sostituto Gran Cancelliere, Lacchio sarà Podestà
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
Sabato 17 novembre sono previste due azioni di sciopero che coinvolgeranno il servizio di trasporto pubblico locale. Treni e bus garantiti in Canavese da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Previsti ampi disagi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore