SPARONE - Crisi alla Ims: «Se passano i 130 licenziamenti sarà un dramma per tutta la vallata»

| Sciopero di otto ore davanti agli stabilimenti di Sparone e Druento. Molto delicata la situazione in valle Orco dove la Ims è l'ultima grande azienda. I dipendenti arrivano tutti dai paesi della zona

+ Miei preferiti
SPARONE - Crisi alla Ims: «Se passano i 130 licenziamenti sarà un dramma per tutta la vallata»
Otto ore di sciopero e presidio davanti ai cancelli. A Sparone e Druento, oggi, la produzione della «Ims» è bloccata. Lunedì i lavoratori, in assemblea con i sindacati, decideranno il da farsi. Purtroppo ieri è arrivata la conferma che, per non chiudere, l'azienda avrà bisogno di imponenti «ritocchi» al personale. Sono previsti almeno 130 esuberi e la chiusura dello stabilimento di Druento. 130 esuberi su un totale di 232 dipendenti.

«E sappiamo che cosa significa quando una fabbrica manda a casa la metà della sua forza lavoro» dicono i lavoratori davanti ai cancelli. Sembra una storia già scritta. Ed è per questo che oggi, in Regione, si terrà un vertice urgente con l'assessore al lavoro Gianna Pentenero. L'obiettivo di Fiom e Fim è quello di coinvolgere al più presto anche il Ministero.

«Se passano i 130 licenziamenti sarà un dramma per tutta la vallata» confermano i lavoratori. La Ims, a Sparone, impiega quasi tutti operai e impiegati residenti nei Comuni della zona. Del resto la Ims è l'ultima grande azienda della valle Orco se si fa eccezione per la Sandretto di Pont Canavese (a fondo valle). Ecco perchè l'auspicio è che anche i sindaci della zona facciano sentire la loro voce al più presto. C'è bisogno di unità d'intenti per salvare la produzione e i posti di lavoro. Ims lavora principalmente per Fiat-Fca nel settore dell'automotive. Le possibilità di salvare l'azienda ci sono ma è chiaro che serve l'impegno anche del principale committente.

Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore