SPARONE - Dagli Emirati Arabi per comprare Calsazio

| Dopo l'annuncio su Ebay interesse da tutto il mondo. Lo annuncia l'Uncem Piemonte che chiede un piano alla Regione

+ Miei preferiti
SPARONE - Dagli Emirati Arabi per comprare Calsazio
A tre settimane dall’inserimento su Ebay dell’annuncio per la vendita di alcuni borghi alpini piemontesi, a partire da Calsazio, la piccola borgata di Sparone, continuano ad arrivare all’Uncem, mail e telefonate di richieste di informazioni. C’è chi chiede di poter volare sui borghi abbandonati in elicottero, chi le distanze dall’aeroporto, chi vuole porgetti e tavole, chi di fissare la data per un sopralluogo. 
 
Dagli Stati Uniti, dall’Australia, dagli Emirati Arabi, ma anche da Milano e Firenze. “Abbiamo avviato un’analisi delle tante mail arrivate – spiega Marco Bussone, coordinatore del programma Borghi alpini – si tratta di un lavoro complesso e non semplice. Ma è evidente che abbiamo visto giusto due anni fa a iniziare la mappatura dei borghi abbandonati o semispopolati. Anche se non fu possibile un’analisi scientifica vista l’assenza di risorse per il progetto, capimmo che non erano importanti le case e le baite singole, quanto i borghi, i gruppi di case, dalle cinque alle cinquanta, sui quali si può fare un piano complessivo di recupero e rivitalizzazione". 
 
“Sbaglia chi ha definito la vendita su Ebay una provocazione – prosegue Bussone – gravissimo errore anche dire che Calsazio non è vendibile visto che vi abitano alcune persone. Chi sostiene queste tesi non ha capito che il tema è serissimo e non riguarda solo Calsazio. Il fronte aperto è evidente: cosa facciamo di questo immenso patrimonio abbandonato, che arriva a comprendere oltre 5000 immobili nell’arco alpino piemontese? Quale strategia adottiamo per agevolare investimenti e recupero?”.
 
Domande che l’Uncem Piemonte riporta al centro di un dibattito piemontese e nazionale sulla Montagna e sulle “aree interne”, sul valore del recupero e sui modelli economici per territori troppo spesso considerati marginali. “Non possiamo agire da soli – spiega il presidente Lido Riba – e nel percorso di analisi, di contatto con potenziali investitori, dobbiamo stringere un patto operativo con la Regione. Sono certo che l’assessore Valmaggia potrà cogliere questa nostra proposta come volano per riportare con forza le politiche per la Montagna e per i piccoli Comuni al centro delle strategie regionali per lo sviluppo”.
 
Dopo l’approdo di Calsazio su Ebay è emerso anche un altro tema: cosa devono fare i Comuni, i soggetti pubblici, di fronte a investitori, a privati che recuperano e reinsediano attività economiche, a potenziali soggetti che richiedono piani di recupero di interi borghi? “Di certo il ruolo non è passivo – evidenzia Riba – Sarebbe drammatico relegare iniziative di privati che investono a questioni marginali per l’ente pubblico. Al contrario, gli investimenti devono essere agevolati, cercati e favoriti. Su questi e altri fronti, Uncem è pronta a fare la sua parte – evidenzia Riba –, a lavorare con Regione e altri soggetti istituzionali che vogliono invertire la pericolosa spirale dell’abbandono, trasformando i borghi fantasma in luoghi di vita, relazione, comunità, nuova economia”.
Cronaca
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore