SPARONE - Dramma lavoro alla Ims: almeno 130 lavoratori rischiano di perdere il posto

| Il Gruppo Tiberina ha presentato una proposta che prevede la chiusura dello stabilimento di Druento e la riduzione di quello di Sparone. 130 sarebbero gli esuberi dichiarati su un totale di 232 dipendenti

+ Miei preferiti
SPARONE - Dramma lavoro alla Ims: almeno 130 lavoratori rischiano di perdere il posto
Nella giornata di ieri a Torino, presso lo studio del curatore fallimentare Fabrizio Torchio, si è effettuato l’incontro richiesto da Cgil e Cisl per discutere delle prospettive degli stabilimenti di Sparone,  Druento e la relativa garanzia occupazionale con la continuità produttiva, dopo la dichiarazione di fallimento da parte del Tribunale di Torino della «Ims». Tutto questo rimette in discussione l’affitto con «Mtd» che attualmente gestisce gli stabilimenti e l’occupazione ma, che con l’avvenuto fallimento riazzera e rimanda tutti in capo alle decisioni del curatore.
 
Il Gruppo Tiberina che controlla Mtd ha presentato il giorno 15 marzo al curatore fallimentare una proposta di acquisto dello stabilimento di Sparone di assorbire 100 lavoratori circa con altri possibili 40 del reparto costruzioni stampi, se riusciranno a saturare con nuovi volumi produttivi  che ad oggi però non hanno. 130 sarebbero gli esuberi dichiarati su un totale di 232 dipendenti con una richiesta aggiuntiva di azzeramento dell’accordistica aziendale di 2° livello.  Chiusura dello stabilimento di Druento in quanto in affitto e non di proprietà IMS mantenendo un  unico stabilimento a Sparone che invece è di proprietà di IMS. Le organizzazioni sindacali FIOM-FIM e le RSU ritengono non condivisibile e inaccettabile questa situazione che scaricherebbe tutto sui lavoratori.
 
«FIOM e FIM congiuntamente alle RSU dichiarano da subito lo stato di agitazione con 8 ore di sciopero in tutti gli stabilimenti per venerdì 18. Per lunedì 22 la convocazione  delle assemblee per decidere il proseguo». E’ stato richiesto un incontro urgente all’Assessore al Lavoro della Regione Piemonte, che ha già dato la disponibilità per domani alle ore 14,30, dove Fiom - Fim e le Rsu informeranno le istituzioni al fine di istituire un tavolo congiunto con il Ministero dello Sviluppo, affinché Tiberina si sieda ad un tavolo istituzionale  per metterci a conoscenza sulle strategie di questo Gruppo in Piemonte e in Canavese,  per avere garanzie di continuità delle attività produttive dei siti  e di tutta l’occupazione essendo Tiberina un gruppo importante anche per le sue dimensioni nazionali che in questi anni attraverso un rapporto con FCA – FIAT è cresciuto molto.
Dove è successo
Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore