SPARONE - Fallimento Ims: la Cisl chiede il «gioco di squadra»

| «Occorre l'impegno di tutti, se servisse anche istituzionale, per dare garanzie e futuro ai 230 lavoratori»

+ Miei preferiti
SPARONE - Fallimento Ims: la Cisl chiede il «gioco di squadra»
Il Tribunale di Torino ha dichiarato il fallimento della IMS, azienda che fino a giugno 2015 produceva componenti per Maserati e Iveco e da cui provengono i 230 dipendenti che nei due stabilimenti di Sparone e Druento stanno comunque continuando a lavorare con la MTD, azienda che subentrava lo scorso anno affittando per 36 mesi impianti produttivi e lavoratori a seguito di una trattativa sindacale complessa ed articolata. L’accordo sindacale sottoscritto dalla Fim e da tutte le Rsu dei due stabilimenti nel giugno 2015 aveva evitato in extremis analoga situazione fallimentare, garantendo ai lavoratori la continuità aziendale e occupazionale con la MTD del Gruppo Tiberina, permettendo alla IMS di provare a procedere verso una messa in liquidazione in prospettiva di presentare un concordato preventivo per la gestione dei propri debiti.
 
Non era stata una operazione “indolore” ma i lavoratori avevano valutato scambiabili “alcuni rischi” economici su parte degli arretrati che vantavano con IMS con la continuità occupazionale garantita in quel momento dall’affitto che veniva proposto da MTD. Purtroppo non è bastato ad evitare il dichiarato fallimento per una situazione debitoria evidentemente molto pesante.   «Il fallimento ci riporta alla situazione critica dello scorso anno, con una situazione però di avere una azienda in essere, la MTD, che ha un affitto in corso per cui le attività produttive stanno proseguendo - dichiara Vito Bianchino della Segreteria Fim-Cisl - non ci fosse stato l’accordo voluto dalla Fim lo scorso anno, oggi tutte le attività si sarebbero dovute fermare. Questa è una certezza. Esperienze simili hanno visto di recente il Tribunale di Torino concedere la continuità dell’affitto in corso almeno fino alla emanazione di un bando di gara per il nuovo affitto».
 
«Inizia una fase delicata, in quanto comunque le scelte e le decisioni competono al Curatore nominato dal Tribunale che cercheremo di incontrare nei prossimi giorni. Abbiamo anche sollecitato MTD a contattare il curatore sin da subito in merito alla continuità dell’affitto in essere. Occorre impegno di tutti, se servisse anche istituzionale, per dare continuità al precedente accordo e garanzie e futuro ai 230 lavoratori».
Cronaca
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l'addio ad Amleto Maio
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l
Oggi alle 15, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore in strada Torino a Ivrea, si sono svolti i funerali del vigile del fuoco Amleto Maio
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
Ospedale senza medici di ruolo. Gli interinali, assunti con contratti a termine, garantiscono la piena operatività delle strutture sanitarie. Succede in Canavese e il caso, segnalato anche dai sindacati, diventa nazionale
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
È stato infatti consegnato il nuovo pick-up 4x4 con doppia cabina, appositamente attrezzato per le mansioni del servizio
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
Dovranno rispondere di furto aggravato le due donne che l'altro giorno hanno rubato il bussolotto delle mance al bar «Agorà»
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
Non risultano altri veicoli coinvolti nello schianto. La Panda, uscendo di strada, ha abbattuto anche la segnaletica
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
L'ipotesi di accordo prevede contratti di solidarietà per 6 mesi anzichè 12 e un piano specifico di formazione per i dipendenti
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», così ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», così ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
L'episodio sabato poco prima delle dieci del mattino. Il titolare di un negozio in via San Marco ha chiesto l'intervento dei vigili per un diverbio nei pressi del suo negozio. Protagonisti un 23enne marocchino e un richiedente asilo
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
Gli idioti di turno hanno devastato numerose fioriere posizionate dai commercianti sui marciapiedi per abbellire la via
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l'ufficio mobile dei vigili
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l
In tre anni la polizia municipale ha quasi completamente rinnovato il parco mezzi. Nel furgone anche un defibrillatore
AGLIE' - Carluvà d'Ajè: il 27 la presentazione dei Conti di San Martino
AGLIE
Domenica 3 febbraio alle 14.30 i Pifferi di Arnad apriranno la grande sfilata allegorica con la partecipazione dei Conti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore