SPARONE - Nubi sull'ex Ims, i lavoratori incrociano le braccia

| Dopo l'allarme lanciato dalla Fiom, anche la Fim Cisl interviene sull'azienda e chiede un incontro urgente in Regione

+ Miei preferiti
SPARONE - Nubi sullex Ims, i lavoratori incrociano le braccia
Sciopero di due ore all'ex Ims di Sparone dove continuano a circolare voci preoccupanti sul futuro dello stabilimento che, a oggi, conta circa 210 dipendenti. Anche la Fim Cisl prende posizione sulla delicata vicenda chiedendo un incontro in Regione. «La Ims di Sparone e Druento, occupa complessivamente circa 350 lavoratori ed è stata acquisita dal Gruppo Tiberina ad inizio 2015 salvandola dal fallimento. Ciò è stato possibile anche con l’accordo sindacale firmato da tutte le RSU, 5 Fiom e 1 Fim e approvato dai lavoratori ma non dalla Fiom territoriale - ricorda e precisa il segretario dei metalmeccanici torinesi, Claudio Chiarle – inoltre l’azienda si è impegnata a presentare un piano industriale che le consenta da una parte di far fronte al denaro versato per pagare i debiti della passata gestione e all’altra fare i necessari investimenti di rilancio degli stabilimenti». 
 
Nel frattempo, però, l’azienda per rispondere ai carichi produttivi ha effettuato un trasferimento di circa 20 lavoratori da Sparone a Druento senza tenere conto dei problemi  famigliari dei lavoratori, ritenendo esaurita la procedura prevista dal contratto di lavoro con una comunicazione alle rsu del problema e poi agendo, secondo il sindacato, in modo unilaterale. «Per questo ci siamo già attivati presso la Regione Piemonte chiedendo un incontro in Assessorato - dice Chiarle - in cui fare il punto della situazione, con la proprietà, alla luce dei carichi produttivi nei due siti produttivi».
 
L'allarme della Fim Cisl segue di una settimana analoga segnalazione della Fiom-Cgil della quale si è discusso lunedì scorso durante un incontro pubblico che si è tenuto a Sparone alla presenza di molti sindaci della zona.
 
La Fiom-Cgil rende noto che oggi i lavoratori della Ims di Sparone si sono fermati per due ore di sciopero su ogni turno. Con questa mobilitazione, che ha ottenuto quasi il 100% di adesioni, i lavoratori chiedono che l'azienda congeli il trasferimento di 22 dipendenti allo stabilimento di Druento e sollecitano la presentazione del piano industriale.
Dove è successo
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore