STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E' FRANCESCA OLIVERO - FOTO

| Prima di salire sul cocchio e raccogliere il calore della gente Francesca ha sognato a lungo quei momenti, e se li č immaginati come un abbraccio a un’intera cittą. Per una come lei non sarą difficile trasmettere questa emozione

+ Miei preferiti
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO
E' Francesca Olivero in Feraudo, valsusina di 35 anni, a rappresentare quest’anno la Vezzosa Mugnaia. Nata a Susa e cresciuta a Bussoleno, Francesca incarna perfettamente le caratteristiche proprie del ruolo che sarà chiamata a rappresentare: nata sotto il segno dei Pesci (il 19 marzo 1982) la Mugnaia è una sognatrice, determinata, attenta ai particolari e amante della libertà. Quello che più sorprende di lei è lo sguardo, dolce ma risoluto, che non fa mai mancare un sorriso, e i lineamenti che la fanno sembrare molto più giovane dei suoi 35 anni.

Figlia unica, lascia la Valsusa per andare a studiare a Torino alla facoltà di Scienze Motorie. Dopo la specialistica decide però che la sua strada è un’altra. Insieme a Marcello Feraudo, più giovane di un anno, che ha conosciuto e di cui si è innamorata durante le Olimpiadi di Torino 2006, si iscriverà a Chinesiologia e Osteopatia. Una scelta giusta: oggi lui è un osteopata di successo, mentre lei, chinesiologa, ama lavorare a stretto contatto soprattutto con anziani e bambini.
 
Marcello però non è un ragazzo qualsiasi: è un eporediese doc e la porta presto a Ivrea. Il primo assaggio della città è ovviamente il Carnevale, vissuto per la prima volta insieme nel 2007. La prima casa nel 2010 è in Via Palma, ma presto non basta più: Lorenzo (2011) e poi Caterina (2013) arrivano a riempire la vita e gli spazi di Francesca e Marcello e li portano a trasferirsi a Chiaverano: più spazio, il giardino per i giochi dei più piccoli e una tavernetta dove poter incontrare gli amici, in particolare i Cuj d’al Vin, che Marcello ha contribuito a fondare e di cui proprio nella passata edizione è stato presidente, ruolo suggellato con il rituale bagno nella fontana di Camillo Olivetti. I Cuj d’al Vin sono prima di tutto un gruppo di amici, amano vivere il Carnevale in tutti i suoi momenti, attraversano la parte storica e la Battaglia con ironia e goliardia. Il vino per loro è innanzitutto allegria, stare insieme e condivisione.
 
Francesca impara a conoscere il Carnevale con loro e attraverso i racconti della suocera Anna Rosa, Mugnaia 1986. Quando è arrivata la chiamata alla famiglia, poco prima di Natale, Anna Rosa e il futuro Tognotto non hanno avuto dubbi: è la persona giusta. E anche lei non ha tentennamenti, né paure. D’altra parte già nel 2012 Francesca e Marcello erano stati gli sposi scelti per la zappata del rione di San Salvatore e quell’esperienza ha avuto per entrambi un valore importante.
 
Con lo spirito positivo che la contraddistingue, Francesca ha seguito con meticolosità e attenzione ogni passaggio che l’ha portata fino al balcone del Municipio. Il momento più emozionante è stata la prova dell’abito con il volto mascherato per non farsi riconoscere dalla sarta che le prendeva le misure. Quell’abito che vestirà con orgoglio per tutti i giorni di Carnevale, ancor più importante per chi, nei 2011, si è sposata con grande sobrietà, senza abito bianco, davanti a soli 12 invitati.
 
La più grossa sorpresa per Francesca è stata invece la grande cura per i dettagli e l’efficienza di tutta la macchina organizzativa che l’ha accompagnata fin qua. La suocera Anna Rosa è stata una figura discreta e una presenza fondamentale nelle ultime settimane, sempre preziosa con i suoi racconti, ma mai invadente. Prima di salire sul cocchio e raccogliere il calore della gente Francesca ha sognato a lungo quei momenti, e se li è immaginati come un abbraccio a un’intera città. Per una come lei non sarà difficile trasmettere questa emozione a chi avrà la fortuna di incrociare il suo sguardo durante il passaggio del Corteo Storico.
 
Ad accompagnare la Vezzosa saranno due damine figlie di amici: Rebecca Ronco (2010) e Olivia Perenchio (2009), quest’ultima sorella di Emma, Abbà per il rione di San Salvatore.
Galleria fotografica
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO - immagine 1
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO - immagine 2
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO - immagine 3
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO - immagine 4
STORICO CARNEVALE IVREA - ECCO LA MUGNAIA: E FRANCESCA OLIVERO - FOTO - immagine 5
Cronaca
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
«Ritengo che gli alpini in servizio e in armi, sono per la nostra amata Italia, il salvadanaio del cuore! W gli Alpini!»
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
I resti sono stati poi abbandonati nelle campagne. I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sul furto
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Cirič
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Cirič
Vacanze da sogno sulla riviera ligure o in montagna in alloggi che, in realtą, non esistevano nemmeno o comunque non erano disponibili. Un uomo di 46 anni residente a Cirič, č stato condannato dal tribunale di Ivrea ad un anno e otto mesi
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese č il primo pensionato
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese č il primo pensionato
Il deposito di smistamento di Brandizzo ha una superficie di oltre 11000 metri quadrati ed č stato inaugurato nel 2018
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
Si č chiuso dopo quasi sei anni il contenzioso amministrativo che ha visto contrapposto il Comune di Rivarolo Canavese e la Sipea. L'azienda aveva chiesto un potenziale risarcimento di 54 milioni di euro
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
IVREA - Valentina Bernocco lascia l'Ereditą di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco lascia l
Nella puntata andata in onda questa sera, mercoledģ 24 aprile, la Bernocco č stata eliminata prima della sfida finale
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilitą in tilt - FOTO E VIDEO
BLOCCO AL PONTE PRETI - Tir incastrati sul ponte, viabilitą in tilt - FOTO E VIDEO
Due mezzi pesanti, all'uscita del ponte in direzione Castellamonte, si sono toccati con i rispettivi rimorchi e sono rimasti incastrati a causa della strettoia. I due autisti non hanno potuto far altro che scendere dal mezzo
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
L'Ente Parco organizza a luglio e agosto campi estivi con soggiorni di 10-12 giorni o di un weekend sul versante piemontese
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
La dinamica dell'accaduto č adesso al vaglio della polizia d'Ivrea. Il 60enne č stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore