STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia d'amore» - FOTO

| «La prima volta che ho indossato l'abito ho provato una sensazione fortissima, come per l'abito da sposa. Ne sentivo tutto il peso e la responsabilità. Stavo per realizzare un sogno e un'aspirazione che avevo fin da piccola»

+ Miei preferiti
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO
Federica Ranieri è la Vezzosa Mugnaia dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea. Residente da sempre nella città eporediese, benchè nata a Torino, è figlia di papà Giacobbe e mamma Ester. Torinese lui, di Sanremo lei. Il papà è un noto avvocato. La mamma ha lavorato per tanti anni agli affari legali dell'Asl To4. E Federica, sulle orme dei genitori, è avvocato anche lei. Lavora ormai da dodici anni.

«Mi sono laureata in giurisprudenza nel 2005 in procedura penale - spiega la Mugnaia - ho iniziato a Torino i primi anni di praticantato. In realtà, all'inizio, volevo fare il magistrato. Poi ho iniziato a lavorare con mio papà e mi sono appassionata all’avvocatura». E il carnevale? «E' qualcosa che vivo dall'infanzia. Quando ero piccola sono stata cresciuta dalla famiglia Nicolotti. L'aria di carnevale, a casa loro, era all'ordine del giorno perchè il figlio della mia tata era ufficiale e lei cuciva le divise. Insomma, dalle fagiolate agli Abbà, fino alla battaglia delle arance, ricordi che si viveva il periodo di carnevale con una passione incredibile».

Passione che, ovviamente, Federica si porta dentro: «Ho iniziato a tirare con l'Asso di Picche a 14 anni. A 16 anni sono salita per la prima volta su un carro da getto e ricordo che, allora, ero una delle poche donne. Mio papà mi seguiva a piedi perchè ero minorenne. So che per lui non è stato facile ma io ci tenevo tantissimo». Una storia che, anno dopo anno, ha avvicinato Federica al ruolo di Violetta: «Il carnevale è una di quelle cose che senti nel cuore fin da quando sei bambino. Speravo di diventare Mugnaia perchè quando ero piccola tutti mi dicevano che sarei arrivata ad impersonare Violetta».

«La prima volta che ho indossato l’abito ho provato una sensazione fortissima, come per l’abito da sposa. Ne sentivo tutto il peso e la responsabilità. Ho forse percepito una certa ansia per tutte le regole che questo simbolo porta con sé. La seconda volta, però, è stata bellissima e ho capito che quella era la scelta giusta e che stavo per realizzare un sogno e un’aspirazione che avevo fin da piccola».

In questi mesi, complice le condizioni di salute del papà, al quale è legatissima, Federica ha dovuto crescere ancora più in fretta. Non solo professionalmente. «E' stato un periodo delicato e importante. Quando sei giovane, a volte, rischi di essere un po' supponente, senza renderti conto delle cose importanti. Mio papà mi ha insegnato molto. E' sempre stato schietto e rigido ma è stato capace di tracciare dei binari molto lineari che, nella professione, così come nella vita di tutti i giorni, sono determinanti».

«Uno dei momenti più belli da Mugnaia forse l’ho già vissuto ed è quando mi è stata data questa splendida notizia. In quell’istante l’emozione è stata travolgente. Sarà un’esperienza unica, anche perché il Carnevale per me è come una lunga storia d’amore e condividerla con tutto il popolo in festa sarà straordinario». (foto tratte dal profilo Facebook ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea).

Galleria fotografica
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 1
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 2
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 3
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 4
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 5
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 6
STORICO CARNEVALE IVREA - Intervista alla Mugnaia: «Il Carnevale è come una lunga storia damore» - FOTO - immagine 7
Cronaca
CERESOLE REALE - Accesi l'albero di Natale e il presepe nella neve
CERESOLE REALE - Accesi l
L'albero di Natale, altro circa dieci metri, spicca sulla piazza di fronte al monumento ai caduti, circondato dalla neve
CUORGNE' - Cerimonia al monumento cittadino in ricordo dei Marinai
CUORGNE
Diversi furono i marinai cuorgnatesi che grazie alle loro abilità meccaniche, maturate nelle aziende canavesane, prestarono servizio nella Marina Militare
RIVAROLO CANAVESE - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - I vigili del fuoco hanno celebrato Santa Barbara - FOTO e VIDEO
Dopo le foto di rito i vigili del fuoco di Rivarolo, per voce del capo distaccamento Roberto Zaccaria, hanno consegnato al piccolo Loris un assegno a sostegno dell'operazione e del viaggio ai quali il bimbo dovrà sottoporsi a febbraio
CHIVASSO - Operazione «Oro rosso»: due moldavi denunciati dalla Polfer
CHIVASSO - Operazione «Oro rosso»: due moldavi denunciati dalla Polfer
Trovati in possesso di un motore di un autoveicolo, risultato però rubato, appena acquistato in un'autofficina del torinese
CANAVESE - Agricoltura in ginocchio dopo il maltempo: Coldiretti chiede alla Regione la deroga per spandere gli effluenti
CANAVESE - Agricoltura in ginocchio dopo il maltempo: Coldiretti chiede alla Regione la deroga per spandere gli effluenti
«Il settore agricolo vive momenti difficili a causa delle piogge incessanti registrate in novembre e i ritardi delle lavorazioni colturali rischiano di compromettere la stagione delle semine», dice il direttore Michele Mellano
CANAVESE - Campagna europea «Alcohol and Drugs»: più controlli della polizia stradale dal 9 al 15 dicembre
CANAVESE - Campagna europea «Alcohol and Drugs»: più controlli della polizia stradale dal 9 al 15 dicembre
Gli operatori impegnati nei controlli, diurni e notturni, verificheranno lo stato psicofisico dei conducenti, valutando il tasso alcolemico con l'impiego dell'etilometro e l'alterazione dovuto all'uso di sostanze stupefacenti
CASELLE - Aereo resta bloccato sulla pista: lo scalo chiude 30 minuti
CASELLE - Aereo resta bloccato sulla pista: lo scalo chiude 30 minuti
Il blocco ha provocato ritardi su molti velivoli in partenza che hanno accusato anche un'ora di attesa prima del decollo
PARCO GRAN PARADISO - La bellezza del Parco nelle immagini in mostra al Forte di Bard
PARCO GRAN PARADISO - La bellezza del Parco nelle immagini in mostra al Forte di Bard
In mostra le immagini dei reportage realizzati dal fotografo Stefano Unterthiner nel periodo dal 2006 al 2017 su commissione del National Geographic Magazine
CUORGNE' - Due chili di esplosivi in casa nascosti dentro l'armadio: 42enne arrestato dai carabinieri - VIDEO
CUORGNE
L'uomo si era da poco trasferito a Cuorgnè dopo aver abitato a Salassa e Rivarolo Canavese. Sono in corso le indagini del caso per scoprire la provenienza del materiale esplosivo non autorizzato. I chili sequestrati saranno distrutti
CIRIÈ - Quarto blitz dei carabinieri nella casa abbandonata
CIRIÈ - Quarto blitz dei carabinieri nella casa abbandonata
I militari sono intervenuti per allontanare i nigeriani abusivi: la sindaca rassicura i cittadini della zona. Le indagini sono in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore