STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro

| Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle

+ Miei preferiti
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e lideatrice del massacro
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 costò la vita a tre persone a Caselle. Le vittime Claudio Allione, di 66 anni, la moglie Mariangela Greggio, di 65, l’anziana madre di lei, la 93enne Emilia Campo Dall’Orto (nella foto) non ebbero scampo. La De Pippo, ex colf degli Allione, ha ideato il piano, secondo i giudici della Corte d'Appello che l'hanno condannata all'ergastolo. Il marito, invece, fu l’autore materiale del massacro. Secondo i giudici «il proposito» di uccidere «è stato mantenuto fermo dai due complici» fino al 3 gennaio, giorno in cui effettivamente si è compiuto il triplice omicidio. 
 
Il killer si sarebbe presentato davanti alla villetta la mattina del 3 gennaio. Una discussione legata all’allontanamento della domestica sarebbe degenerata nel triplice omicidio. Lui stesso, davanti ai carabinieri, aveva poi confessato di aver ucciso la famiglia Allione per un debito di 500 euro. Dalla ricostruzione degli investigatori, Palmieri era entrato nella villetta della famiglia Allione la sera del 3 gennaio, per spiegare loro perché non riusciva a restituire quel prestito di 500 euro. L’uomo ha bevuto un caffè in cucina poi è scattato il raptus omicida. I militari dell'Arma lo hanno arrestato a casa di un amico. Determinante il ritrovamento della tazzina utilizzata dal 57enne prima della strage.
 
Secondo i pm, Dorotea De Pippo ha avuto un ruolo primario nell'organizzazione della strage. «E' stata lei - hanno sostenuto Scevola e Sparagna - a caratterizzare il movente della strage, che non fu determinata soltanto da ragioni economiche», ossia per sottrarre alla famiglia denaro e carte di credito che poi furono spesi dall'ex colf.
Galleria fotografica
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e lideatrice del massacro - immagine 1
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e lideatrice del massacro - immagine 2
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e lideatrice del massacro - immagine 3
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e lideatrice del massacro - immagine 4
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
Dieci indagati, a vario titolo, per omicidio colposo. Si sono concluse le indagini della procura di Ivrea per la morte di Guido Zabena, l'operaio di Favria che il 3 luglio 2018 morì annegato nel sottopasso tra Rivarolo Canavese e Feletto
MASINO - Si rinnova la collaborazione tra Fai e Carnevale Ivrea
MASINO - Si rinnova la collaborazione tra Fai e Carnevale Ivrea
Gli iscritti FAI che domenica si presenteranno ai varchi del carnevale con la tessera avranno diritto a uno sconto del 20%
BALDISSERO - Incidente a Ponte Preti: caos sulla pedemontana - FOTO
BALDISSERO - Incidente a Ponte Preti: caos sulla pedemontana - FOTO
Lievemente ferita l'automobilista al volante della prima vettura che è stata medicata sul posto dal personale del 118
SICUREZZA - 32 denunciati per incendi boschivi in Piemonte dai carabinieri forestali
SICUREZZA - 32 denunciati per incendi boschivi in Piemonte dai carabinieri forestali
Tra le principali operazioni del 2019 si annovera l'operazione «Replay» sotto la direzione della Procura di Ivrea riguardante il traffico illecito cuccioli di cane dall'est europeo
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
L'intero sistema è costato 21mila euro. I danni provocati dai vandali hanno costretto il Comune ad una spesa piuttosto salata
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
Sono in corso le indagini dei carabinieri di Chivasso per identificare l'arma che ha sparato il colpo sabato pomeriggio
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
Il testo integrale dei bandi con l'indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione ai concorsi è sul sito dell'ente
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
Nel corso di alcuni controlli è stata rilevata una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose tra i clienti
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
La strada è stata parzialmente chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi del sinistro
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l'accesso alla città nella giornata di domenica 23 febbraio sarà a pagamento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore