STRAMBINO - Maxi rissa dopo la festa: cinque romeni arrestati dai carabinieri

| Una telefonata di un residente fa scattare i controlli. Alla vista dei carabinieri alcune persone sono fuggite a gambe levate ma cinque di loro, tutti romeni, hanno continuato a darsele di santa ragione e sono stati arrestati immediatamente

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Maxi rissa dopo la festa: cinque romeni arrestati dai carabinieri
Nella notte tra sabato e domenica, a Strambino, nei pressi della stazione ferroviaria, i carabinieri della compagnia di Ivrea sono intervenuti dopo che era stata segnalata musica ad alto volume proveniente dalla festa della comunità romena. Giunti sul posto, i militari hanno notato che era in corso una rissa tra oltre una decina di persone. Alcune di queste, alla vista dei carabinieri, sono fuggite a gambe levate ma cinque di loro, tutti romeni, hanno continuato a darsele di santa ragione, fino a quando i militari non sono riusciti a separarli e a sedare la rissa.  
 
Due di loro si erano anche armati: uno con una spranga di ferro e l’altro con un paletto con base in cemento, di quelli usati per delimitare i parcheggi. Sul posto sono intervenuti anche i medici del 118, che hanno prestato le cure ad uno di loro, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Gli altri hanno rifiutato le cure degli infermieri ma sono stati comunque visitati dalla locale guardia medica, che ha riscontrato lesioni varie su ognuno di essi e, a fattor comune, un evidente alitosi alcolica. Sul posto sono intervenute tre pattuglie dei carabinieri e una della polizia di Ivrea.
 
I cinque, condotti in caserma, sono stati dichiarati in arresto per rissa aggravata. Due di loro sono stati poi denunciati alla procura di Ivrea anche per porto ingiustificato di strumenti atti a offendere. Dopo l’arresto sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della convalida. Oggi pomeriggio, a Ivrea, il giudice ha convalidato gli arresti: i romeni hanno tutti tra i 28 e i 42 anni di età. Sono residenti a Cuceglio, Brandizzo, Chivasso, Mercenasco e Foglizzo. A due degli arrestati, che sono fratelli, il tribunale ha disposto la misura dell'obbligo giornaliero di presentazione ai carabinieri.
Galleria fotografica
STRAMBINO - Maxi rissa dopo la festa: cinque romeni arrestati dai carabinieri - immagine 1
STRAMBINO - Maxi rissa dopo la festa: cinque romeni arrestati dai carabinieri - immagine 2
STRAMBINO - Maxi rissa dopo la festa: cinque romeni arrestati dai carabinieri - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell'Orco: pedemontana bloccata - FOTO e VIDEO
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell
Incendio e disagi oggi poco prima delle 16 sulla pedemontana. A fuoco una discarica abusiva sotto il ponte che attraversa l'Orco. Strada chiusa al traffico per precauzione. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
Incontro con i commissari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari al Ministero dello Sviluppo Economico
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore