STRAMBINO - Nessuno vuole occuparsi del funerale di Anna

| Anche il consolato della Slovacchia non ha risposto

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Nessuno vuole occuparsi del funerale di Anna
Dopo quasi una settimana dalla morte, nessuno ha ancora reclamato il corpo di Anna Schnierereva per i funerali. E' la triste vicenda che accompagna la morte della giovane di 32 anni di origini slovacche, annegata domenica nel lago di Crotte a Strambino. La procura di Ivrea, ieri, ha dato il nullaosta per le esequie ma, al momento, la salma resta nelle camere mortuarie della medicina legale di Strambino, in attesa che qualcuno si faccia avanti. Fino a questo momento amici, famigliari e conoscenti non si sono interessati. I carabinieri hanno anche coinvolto il consolato della Slovacchia ma, al momento, nessuna risposta. 
 
Intanto la procura prosegue con le indagini. Forse, oltre al custode dell'ex cava Cignetti con il quale Anna aveva trascorso l'ultima notte, è coinvolto un terzo uomo. Ad alimentare i dubbi dei carabinieri ci ha pensato lo stesso custode che, interrogato in caserma a Strambino, ha fornito tre versioni dei fatti differenti. L'autopsia ha escluso segni di violenza e un malore. 
 
Anna Schnierereva era arrivata in Italia da ragazzina, quindici anni fa. Aveva conosciuto un uomo più grande di lei, si erano fidanzati e per arrotondare lavorava come modella. La storia, però, è finita male. E da allora la ragazza è sprofondata nell'oblio. Prima i night club, poi il lavoro da escort. Ma anche l'alcol, la comunità di recupero a Oglianico e troppa solitudine. Tanto che il 28 luglio scorso cercò anche di farla finita, gettandosi in Dora, a Ivrea, da un ponte. In quell'occasione i vigili del fuoco riuscirono a salvarla. Domenica scorsa, invece, non c'è stato niente da fare.
Cronaca
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco, l'altra sera, lungo la provinciale in frazione Diletta, per lo spegnimento di un rogo
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
Il pronto intervento delle squadre di Aib e vigili del fuoco ha evitato che il rogo potesse arrivare nelle vicinanze delle prime case
CIRIE' - Incidente mortale, ferita gravemente anche una 16enne - FOTO
CIRIE
E' stata soccorsa dal personale del 118, stabilizzata e trasportata all'ospedale di Cirič dove in serata č stata operata
INCENDIO A BELMONTE - I carabinieri con l'elicottero valutano i danni al patrimonio artistico - VIDEO
INCENDIO A BELMONTE - I carabinieri con l
Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino, in collaborazione con il primo Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano ha eseguito un sorvolo del Sacro Monte di Belmonte, colpito il 25 marzo scorso da un vasto incendio
DUE MORTI A CIRIE' - Drammatico incidente stradale nel giorno di Pasqua: bilancio pesantissimo - FOTO
DUE MORTI A CIRIE
L'urto tra la motocicletta e l'auto č stato talmente violento che la Grande Punto, a seguito dello scontro, si č ribaltata e ha terminato la propria corsa ruote all'aria al centro della carreggiata stradale. La provinciale č stata chiusa
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Cirič: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Cirič: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
Oggi pomeriggio, lungo la strada provinciale 2, un motociclista č morto a seguito di un drammatico incidente stradale. La strada č stata chiusa al traffico per permettere l'intervento dei mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
In questi giorni sono partiti i lavori per il ripristino di alcuni parapetti crollati in prossimitą del ponte. Alcuni per l'etą, altri dopo incidenti stradali. Soddisfatto l'ex Senatore: «Avevo anche segnalato il caso ai carabinieri»
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
Rimarranno aperti in occasione delle festivitą pasquali, dal 21 aprile al 1 maggio e per il ponte dal 25 al 28 aprile
CIRIE' - Nuovi trattamenti contro il tumore al pancreas: se ne discute in un convegno
CIRIE
Organizzato dalla Dottoressa Erica Pizzocaro dall'Associazione Unipancreas in collaborazione con il Comune di Cirič
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
Per l'assessore all'ambiente e alle foreste della Regione Piemonte, con questi provvedimenti viene data una risposta concreta e organica per il ripristino del territorio danneggiato dai tragici eventi del 2017
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore