STRAMBINO - Picchia e sequestra la moglie: finisce in carcere

| Nei guai un artigiano arrestato dai carabinieri, si temeva la fuga in Romania.

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Picchia e sequestra la moglie: finisce in carcere
I carabinieri di Strambino hanno notificato a un artigiano di 58 anni un provvedimento restrittivo per estorsione, sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti per evitare che l'uomo, oggi residente a Rivalta, lasciasse l'Italia. I fatti risalgono al 2009 ed al 2010, quando la coppia risiedeva a Torino. Dopo mesi di botte ed insulti la donna aveva trovato il coraggio di raccontare il suo incubo ai militari. Non solo le liti, ma anche le minacce e gli insulti per non lasciarla uscire di casa. Le indagini avevano confermato il racconto della giovane e l'uomo era stato giudicato in primo grado. Convinto della sua innocenza l'artigiano aveva fatto ricorso alla Corte d'Appello. In attesa della sentenza l'uomo aveva aperto una nuova attività in Romania ed è qui che avrebbe pensato di scappare in caso di una condanna. Per questo appena la corte ha letto la sentenza che condannava l'uomo a tre anni e 9 mesi di carcere è scattato il blitz. I militari guidati dal maresciallo Foti si sono precipitati a Rivalta. Alla vista delle sirene l'uomo ha tentato la fuga ma è stato bloccato da una pattuglia. Ora l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Ivrea.
 
I carabinieri di Strambino hanno anche arrestato altre due persone. K.K., un pakistano di 38 anni, perché nel febbraio 2015, a Ventimiglia, aveva violato le prescrizioni della misura alternativa alla quale era stato sottoposto dal tribunale. In manette anche C.S. romena classe 1991 domiciliata a Strambino, associata al carcere di Torino per il reato di furto aggravato commesso in Loano (SV) il 10 febbraio scorso.
 
Infine i carabinieri di Castellamonte, per mancata esibizione senza giustificato motivo del documento di identificazione e di soggiorno e per violazione dell’ordine di lasciare il territorio italiano, hanno denunciato a piede libero un cittadino cubano classe 1984 di Torino, sottoposto a controllo di fronte al Bennet di Castellamonte. Al ragazzo era già stato notificato il provvedimento di espulsione dall’Italia.
Cronaca
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell'Orco: pedemontana bloccata - FOTO e VIDEO
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell
Incendio e disagi oggi poco prima delle 16 sulla pedemontana. A fuoco una discarica abusiva sotto il ponte che attraversa l'Orco. Strada chiusa al traffico per precauzione. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
Incontro con i commissari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari al Ministero dello Sviluppo Economico
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore