STRAMBINO - Picchia e sequestra la moglie: finisce in carcere

| Nei guai un artigiano arrestato dai carabinieri, si temeva la fuga in Romania.

+ Miei preferiti
STRAMBINO - Picchia e sequestra la moglie: finisce in carcere
I carabinieri di Strambino hanno notificato a un artigiano di 58 anni un provvedimento restrittivo per estorsione, sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti per evitare che l'uomo, oggi residente a Rivalta, lasciasse l'Italia. I fatti risalgono al 2009 ed al 2010, quando la coppia risiedeva a Torino. Dopo mesi di botte ed insulti la donna aveva trovato il coraggio di raccontare il suo incubo ai militari. Non solo le liti, ma anche le minacce e gli insulti per non lasciarla uscire di casa. Le indagini avevano confermato il racconto della giovane e l'uomo era stato giudicato in primo grado. Convinto della sua innocenza l'artigiano aveva fatto ricorso alla Corte d'Appello. In attesa della sentenza l'uomo aveva aperto una nuova attività in Romania ed è qui che avrebbe pensato di scappare in caso di una condanna. Per questo appena la corte ha letto la sentenza che condannava l'uomo a tre anni e 9 mesi di carcere è scattato il blitz. I militari guidati dal maresciallo Foti si sono precipitati a Rivalta. Alla vista delle sirene l'uomo ha tentato la fuga ma è stato bloccato da una pattuglia. Ora l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Ivrea.
 
I carabinieri di Strambino hanno anche arrestato altre due persone. K.K., un pakistano di 38 anni, perché nel febbraio 2015, a Ventimiglia, aveva violato le prescrizioni della misura alternativa alla quale era stato sottoposto dal tribunale. In manette anche C.S. romena classe 1991 domiciliata a Strambino, associata al carcere di Torino per il reato di furto aggravato commesso in Loano (SV) il 10 febbraio scorso.
 
Infine i carabinieri di Castellamonte, per mancata esibizione senza giustificato motivo del documento di identificazione e di soggiorno e per violazione dell’ordine di lasciare il territorio italiano, hanno denunciato a piede libero un cittadino cubano classe 1984 di Torino, sottoposto a controllo di fronte al Bennet di Castellamonte. Al ragazzo era già stato notificato il provvedimento di espulsione dall’Italia.
Cronaca
VIALFRE' - Il Canavese ospita il maxi raduno degli scout
VIALFRE
Dal primo al tredici agosto, più di 4000 scout per il Campo 2018 del Corpo Nazionale Giovani Esploratori
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell'Inner Wheel
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell
Nel suo discorso di congedo, Sabina Chiodi Ferraris ha sottolineato come abbia cercato di realizzare il tema dell'anno
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
Sono stati anche realizzati nuovi interventi di prevenzione e contenimento dell'erosione provocata dalle piogge intense
CHIVASSO - Traslocano gli ambulatori specialistici
CHIVASSO - Traslocano gli ambulatori specialistici
A partire da martedì 17 luglio saranno operativi tre ambulatori specialistici finora dislocati in altre sedi dell'ospedale
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
Sono indagati per reati diversi ma sono finiti tutti nella stessa operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta. In buona parte finiti nell'inchiesta per aver votato o firmato atti del Comune
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
Il mezzo farà il suo esordio sulle montagne della Valle Orco (neve permettendo) nel corso del prossimo inverno
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
«E' stato un venerdì sera che non dimenticheremo facilmente» dice il sindaco Claudio Gambino che ringrazia tutti i partecipanti
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell'arrivo di CR7 a Torino - VIDEO JUVENTUS
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell
Cristiano Ronaldo è stato prelevato direttamente sulla pista dell'aeroporto Sandro Pertini da un'auto che lo ha accompagnato nell'abitazione dove trascorrerà la serata e la notte. Poi domani visite mediche e presentazione allo Stadium
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all'aeroporto di Torino
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all
La stella della Juventus ha anticipato di un giorno l’arrivo a Torino per poter raggiungere i suoi nuovi compagni ed evitare bagni di folla. L’aereo di CR7 è arrivato a Caselle intorno alle 17
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
Le opere, a cura del servizio viabilità dell'ex provincia, riguarderanno i Comuni di Chivasso, Barone, Brosso e Vico Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore